QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Politica martedì 15 ottobre 2019 ore 15:42

M5s, lente su punto nascita e carenza di medici

Per i 5 Stelle gli impegni della Regione Toscana devono guardare anche alle risorse umane. “L’auspicio che non siano proclami da campagna elettorale”



PIOMBINO — Il Movimento 5 Stelle a Piombino ha accolto in modo favorevole la notizia degli impegni della Regione Toscana per il punto nascita dell’ospedale Villamarina (leggi qui sotto l’articolo correlato). L’augurio, come hanno riferito in una nota, “che non si tratti di classici proclami da campagna elettorale da parte del partito di maggioranza regionale, ma di un concreto impegno per tutelare il sacrosanto diritto di far di nuovo nascere bambini a Piombino, in condizioni di sicurezza per i neonati e le loro madri”.

“Auspica peraltro - ha aggiunto il Movimento - che, in considerazione di questi adeguamenti che sanerebbero le attuali non conformità, scongiurando nuove interdizioni, venga da chi di dovere valutata la situazione anche da un punto di vista organizzativo riguardo le risorse umane necessarie allo svolgimento delle regolari attività lavorative del reparto. La carenza di personale medico specializzato rappresenta una criticità altrettanto grave, per certi aspetti anche di più difficile soluzione, e non riguarda solo i ginecologi, ma anche professionisti di altre discipline, come anestesisti, radiologi, ortopedici...Proprio per questo contiamo che l'amministrazione comunale solleciti le autorità competenti perché si valutino le strategie più efficaci affinché torni ad essere professionalmente appagante e prestigioso accettare l'incarico di svolgere la professione medica anche a Piombino“



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca