comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 24°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Funerali Elena e Diego, la mamma: «Andrà tutto bene nonostante il male che vi è stato inferto»

Cronaca venerdì 27 febbraio 2015 ore 19:29

Prodotti non sicuri, sequestrata merce cinese

Un raid delle Fiamme Gialle ha portato al sequestro di 12.500 prodotti pericolosi per il consumatore per un valore superiore ai 40mila euro



PIOMBINO — Articoli non sicuri per chi li usava, ma anche nocivi per la salute, in particolare cosmetici: sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Piombino in due esercizi commerciali gestiti da cinesi, l'Eurasia in via Unità d'Italia e un secondo in via Carlo Pisacane.

Sugli scaffali di questi due esercizi commerciali erano esposti in vendita una variegata tipologia di prodotti, dai capi di abbigliamento ai giocattoli per bambini, dai prodotti per capelli, quali tinture o shampoo a componenti elettrici e telefonici.

Dai successivi controlli, i finanzieri hanno rilevato diverse irregolarità in quanto la maggior parte degli articoli posti in vendita risultavano privi del marchio "CE" e, con riferimento ai prodotti tessili, senza la prevista indicazione sulla loro composizione. Relativamente agli apparecchi elettrici e telefonici, gli stessi sono risultati privi di qualsivoglia istruzione d’uso in lingua italiana.

Così circa 12.500 prodotti irregolari, per un valore commerciale di 42mila euro, sono stati sottoposti a sequestro cautelativo e potranno essere restituiti solo se saranno regolarizzati in base alle vigenti disposizioni normative di settore. A ciascuno dei titolari degli esercizi commerciali controllati, sono state contestate violazioni amministrative per oltre 15mila euro.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cultura

Attualità

Attualità