Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO19°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità lunedì 27 giugno 2022 ore 14:37

Dopo due gare deserte, inizia servizio salvamento

Foto di repertorio

Servizio di salvamento sulle spiagge libere al via dal 1 luglio. Dopo due gare deserte l’amministrazione ha affidato direttamente il servizio



SAN VINCENZO — Superato il problema relativo alla difficoltà a reperire personale qualificato per l'assistenza bagnanti, dal primo Luglio prenderà il via anche sulle spiagge libere del territorio comunale di San Vincenzo il servizio di salvamento. Nei giorni scorsi, infatti, così come negli anni precedenti, seguendo le procedure necessarie per garantire la possibilità di una concorrenza effettiva e scegliere l’offerta più adeguata allo svolgimento ed alle esigenze del servizio, sono state indette prima il 20 Aprile e poi il 30 Maggio due gare per l’affidamento. Gare che, una volta preso atto in entrambi i casi del mancato arrivo delle offerte, sono state dichiarate deserte il 25 Maggio l’una e il 6 Giugno l’altra.

"Per questo - hanno spiegato il sindaco Paolo Riccucci e l’assessore all’Ambiente Alessio Landi - abbiamo dato mandato agli uffici di contattare la società Azzurra Servizi, di Mazara del Vallo, che già negli anni scorsi aveva svolto il servizio. La società, visti il rispetto e il forte attaccamento al territorio, si è resa disponibile. Purtroppo - hanno aggiunto - ci siamo trovati di fronte ad una questione complessa come la difficoltà da parte delle società a individuare i profili professionali adeguati per garantire l’assistenza bagnanti, e preso atto di ciò siamo dovuti intervenire con l’affissione di cartelli in prossimità degli accessi al mare che riportassero il messaggio di prestare attenzione alla balneazione perché temporaneamente assente il servizio di salvataggio. Per fortuna - hanno proseguito - da Luglio le torrette saranno presidiate, partiremo con 7, e nel mese di Agosto il numero si amplierà fino ad arrivare a 9. Anche in questo caso per questioni riguardanti il personale. Nonostante le difficoltà l’Amministrazione si è impegnata, in rispetto al contributo economico versato dal Comune di Castagneto Carducci e dal Village Park Albatros al piano di salvamento pubblico, a mantenere le due torrette nelle zone nord e sud del territorio comunale".

"Ci teniamo a ringraziare Azzurra Servizi per la disponibilità e l’impegno dimostrati in breve tempo nell’allestire quanto necessario per la copertura del servizio. Si tratta infatti - hanno concluso - di un aspetto fondamentale per la sicurezza del territorio e per tutti i cittadini e i turisti che frequentano le nostre spiagge".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità