Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:59 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità venerdì 17 novembre 2017 ore 08:51

Emodinamica, parte la raccolta firme

Foto di repertorio

La campagna di raccolta firme "126 minuti da infarto" mira a sottolineare l'esigenza di una sala di emodinamica sia a Piombino che a Cecina



SAN VINCENZO — Parte dal Movimento 5 Stelle la raccolta firme per chiedere a gran voce alle istituzioni la necessità di due sale di emodinamica nella provincia di Livorno, una a Cecina e una a Piombino.

Una richiesta non nuova, dal momento che in questo senso si era mosso anche don Reno presidente del coordinamento per la difesa dell'ospedale (leggi l'articolo correlato).

Ora, però, è partita la raccolta firme “126 minuti da infarto” che farà tappa domenica 19 Novembre a San Vincenzo con l'istallazione di un banchetto in piazza della Vittoria dalle ore 16,30 alle ore 19.

Altri banchetti sono previsti a Cecina sabato pomeriggio dalle 15,30 nel centro pedonale e martedì mattina al mercato, ma anche nelle 2 farmacie di Sap Pietro in Palazzi, nella farmacia Europea alla Ladronaia e nella farmacia a Vallescaia - Farmacia Bertelli, Piazza Guerrazzi - Etrusca Medica Galleria Bertelli; a Rosignano Solvay presso la segreteria Pubblica Assistenza, via Pel di Lupo, l'Erboristeria presso Centro Commerciale Coop, il negozio di Sanitaria e al bar Gaudì nei pressi del Conad e il sabato dalle 15 alle 19,30 alla Coop; a Castelnuovo della Misericordia presso la Coop, l'edicola, la farmacia e l'Arci; a Rosignano Marittimo nella farmacia in piazza della chiesa; a Caletta di Castiglioncello al bar Norge e a Castagneto Carducci domenica 19 al Conad.

Altri punti di raccolta firme potranno essere organizzati nei prossimi giorni. Intanto sulla rete dell'infarto potrebbero emergere novità dall'assemblea congiunta delle sue Società della salute, Bassa Val di Cecina e Val di Cornia, fissata per il prossimo 23 Novembre. In quest'occasione saranno illustrati i risultati dello studio realizzato dall'Asl Toscana Nord Ovest.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia Gordiano Lupi ricorda la piazza d'un tempo e i ricordi ad essa legati. Foto di Riccardo Marchionni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità