QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi -2°10° 
Domani -3°10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 19 febbraio 2019

Cronaca martedì 16 agosto 2016 ore 14:27

Ladri in vacanza fanno spesa con la carta rubata

Proprio la carta di credito ha permesso di risalire ai movimenti della coppia di furfanti, arrestati dopo aver tentato la fuga sull'auto rubata



SAN VINCENZO — Nell'ambito di serrati controlli lungo il litorale dato l'aumento di presenze nel territorio per il weekend di Ferragosto, i carabinieri hanno intensificato i servizi di controllo. E proprio la presenza capillare nei vari Comuni ha permesso di arrestare una coppia di ladri in vacanza.

La sera di sabato 13 agosto, infatti, è stato denunciato un furto presso un'abitazione a San Vincenzo; dall'appartamento sono spariti oggetti preziosi, tablet, pc e un portafoglio contenente la carta di credito. Grazie agli acquisti pazzi fatti con la carta i carabinieri sono riusciti a rintracciare i furfanti che alla vista delle forze dell'ordine si sono dati alla fuga su una jeep bianca.

Ma la loro corsa è finita a Donoratico, vicino al Cavallino Matto, dove i carabinieri sono riusciti a fermarli e trarli in arresto. In manette un 47enne e una 40enne del torinese, disoccupati e pluripregiudicati per reati contro il patrimonio. Nel porta bagagli sono stati trovati sia gli acquisti effettuati con l’utilizzo della carta di credito rubata, sia numerosi oggetti atti allo scasso e un coltello; anche l'auto è risultata rubata a Torino lo scorso maggio.

Una volta raccolto e incrociato le testimonianze, i due sono stati condotti nel carcere di Livorno lui e in quello di Pisa lei a disposizione del pm di turno. Su di loro grava la denuncia di indebito utilizzo di carata di credito, ricettazione, possesso ingiustificato di grimaldelli e oggetti atti ad offendere. Il materiale rubato nell’abitazione, invece, è stata restituita al legittimo proprietario mentre tutto il resto è stato sequestrato. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Lavoro