QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 12 novembre 2019

Cronaca mercoledì 17 agosto 2016 ore 10:15

Giallo sulla dinamica della tragedia di Ferragosto

L'indagine dovrà stabile la dinamica dell'incidente e sul ruolo avuto dalla moto. A Marina l'ultimo saluto al giovane Lorenzo



SAN VINCENZO — La procura di Livorno ha aperto un'inchiesta sulla morte di Lorenzo Ravagni, il 18enne che ha perso la vita nell'incidente stradale avvenuto la notte di domenica 14 agosto a pochi chilometri dall'uscita di Venturina. Sono indagate due persone: il ragazzo alla guida dell'auto e l'uomo che guidava la moto finito anche lui a terra insieme alla ragazza con cui viaggiava; entrambi sono stati sottoposti all'alcoltest.

Sulle dinamiche dell'incidente ci sono delle incognite da chiarire. Auto e moto sono state sequestrate per consentire ulteriori approfondimenti. Dalla ricostruzione del centauro alla Polstrada i quattro ragazzi stavano procedendo in direzione Follonica quando l'auto ha iniziato a sbandare sbattendo contro il new jersey e il guard rail per poi compiere un testacoda; uno di questi colpi fa sbalzare i due ragazzi seduti sui sedili posteriori. Lui era dietro con la moto e per lo spavento sarebbe caduto.

Ma, come si apprende dal quotidiano Il Tirreno, le testimonianze di alcuni ragazzi a bordo dell'auto sono diverse: la moto era davanti e sarebbe sbucata all'improvviso dal buio, c'era qualcosa che copriva il fanale posteriore.

Il papà e la mamma del giovane Ravagni vogliono conoscere la verità, anche se solo figlio non tornerà, dopo aver colpito la testa, non si è più svegliato dal coma. Oggi, mercoledì 17 agosto alle ore 15.30, si terrà il funerale nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice a Marina di Pisa.



Tag

Maltempo, fiumi di fango per le strade di Matera

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità