QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°20° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 19 ottobre 2019

Attualità venerdì 25 agosto 2017 ore 11:39

Tanti curiosi per le riprese di "Saranno Famosi?"

San Vincenzo si è trasformata in location d'eccezione per le riprese del film dedicato all'amore per la danza e all'immancabile ironia toscana



SAN VINCENZO — La tipica ironia toscana mette a nudo la distanza che esiste tra vecchie e nuove generazioni. Così si presenta il film "Saranno famosi?" alla ribalta della cronaca sanvincenzina visto le riprese di questi giorni (leggi l'articolo correlato).

La storia, scritta e diretta da Alessandro Sarti, ruota attorno a una scuola di ballo di Pontassieve, piccola cittadina a sud di Firenze, e alle persone ad essa legate. Attraverso l’amore per il ballo e il sogno del successo, nasce una forza che unisce al di sopra di ogni differenza anagrafica, religiosa, etnica o sociale contro ogni difficoltà. Insieme, infatti, i protagonisti riescono a salvare la scuola, affrontano una sfida impossibile, giungendo a un esito del tutto imprevisto. Un anziano ballerino è riuscito a mettere insieme i suoi giovani allievi e i suoi compagni di un tempo per vincere un concorso internazionale di danza e impedire che la scuola in cui insegna venga chiusa.

Il ricavato dell’opera sarà devoluto alla Fondazione Tommasino Bacciotti ONLUS. Il film è prodotto dalla scuola di ballo 51% Danza A.C.S.D di Pontassieve, i fondi per finanziare l’opera sono stati reperiti attraverso sponsorizzazioni locali, ma non sono ancora sufficienti a coprire per intero le riprese e la post-produzione. Per questo è stato avviato il progetto di crowdfunding.

Hanno collaborato Toscana Film Commission, del Quartere 1 e con Patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana e dei comuni dove il film sarà girato, ossia, Firenze, Pontassieve, Rufina e Pelago, Reggello e, appunto, San Vincenzo dove molti curiosi si sono uniti alle riprese come comparse.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità