QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità venerdì 29 novembre 2019 ore 09:49

Turismo, Bandini a Bruxelles in vista del G20

Il sindaco di San Vincenzo e l'assessora Malfatti saranno al Parlamento Europeo insieme agli altri rappresentanti dei Comuni



SAN VINCENZO — Si delineano le azioni in vista del terzo Summit G20s che si terrà a Vieste nel 2020. Demanio, sicurezza, promozione, ambiente ed accessibilità tra i temi all’ordine del giorno, puntando ad una cabina di regia per il gruppo delle località balneari. 

Si è tenuto il 27 Novembre a Bologna, presso l’Oscard Business Center, un incontro fra i rappresentanti delle località balneari italiane che aderiscono al G20s. Per l’Amministrazione Comunale di San Vincenzo erano presenti l'assessore al Turismo Serena Malfatti e la responsabile dell'Ufficio Turismo Roberta Genghi. Come spiegano dall'Amministrazione si è trattato di un tavolo tecnico durante il quale si sono affrontati temi organizzativi come l’istituzione di una cabina di regia, della prossima missione di Bruxelles, dell’edizione 2020 di Vieste, di Bolkestein e dell’organizzazione dei lavori del G20s su vari temi tra i quali demanio, sicurezza, promozione, ambiente ed accessibilità. 

“Da quando è iniziato il lavoro un paio di anni fa – ha spiegato Adriana Miotto, coordinatrice scientifica del gruppo – si misura una attenzione verso il G20s sempre maggiore, segno che il metodo utilizzato e le tematiche affrontate sono prioritarie e concrete come il lavoro dei Sindaci che dirigono questo gruppo. L’incontro odierno è solo un momento di un impegno costante da parte di tutti”.

Da quest'anno, ai venti Comuni coinvolti per la prima edizione del G20s se ne sono aggiunti altri sei. Il nucleo iniziale era composto da Grado, Lignano Sabbiadoro (Friuli Venezia Giulia), Caorle, Cavallino Treporti, Chioggia, Jesolo, San Michele al Tagliamento-Bibione (Veneto), Bellaria Igea Marina, Cattolica, Cervia, Cesenatico, Comacchio, Riccione, Rimini (Emilia-Romagna), Castiglione della Pescaia, San Vincenzo (Toscana), Sorrento, Ischia e Forio (Campania), Vieste (Puglia). Nuovi ingressi per Rosolina (Veneto), Grosseto, Orbetello, Viareggio (Toscana), Arzachena (Sardegna) e Taormina (Sicilia).

Il G20a si svolgerà a settembre del prossimo anno a Vieste. Una delegazione del G20s la prossima settimana sarà a Bruxelles, ci saranno anche il sindaco Alessandro Massimo Bandini e l'assessora Serena Malfatti. La trasferta serve a incontrare i Rappresentanti delle Commissioni deputate sui temi del Turismo, Economia circolare e pulizia dei mari e Direttiva Bolkestein. 

“In qualità di sindaci delle più importanti località balneari italiane ci faremo portavoce presso la comunità europea – ha sottolineato il Primo Cittadino di San Vincenzo – dei temi e delle problematiche del turismo della costa in generale e delle istanze degli operatori balneari in particolare. Il mare è la nostra risorsa principale e deve essere tutelato con azioni di prevenzione e non solo di gestione dell'emergenza”.



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Lavoro

Attualità