QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Attualità mercoledì 08 marzo 2017 ore 10:09

Bilancio, si punta su turismo e lavori pubblici

Da sinistra: Caterina Magnani, Giuliano Parodi, Jessica Pasquini, Marco Toninelli

Approvato il bilancio di previsione 2017. Tasse invariate tranne che per la Tari, stilato l'articolato piano dei lavori pubblici per i prossimi anni



SUVERETO — Il tanto discusso bilancio di previsione del Comune di Suvereto è stato approvato in consiglio comunale e stila le linee guida da qui al 2019.

Per quanto riguarda le tasse, come sintetizzato in una nota del Comune, per il 2017 sono state mantenute immutate le aliquote e i tributi rispetto al 2016 e nella redazione del documento è stato adottato un criterio di allocazione storico delle risorse, perchè ad oggi non c’è certezza sul fondo di solidarietà, che è la maggiore entrata per le casse comunali, motivo per cui entro breve il comune andrà in variazione di bilancio. Una delle voci più importanti sul bilancio è la Tari, che da quest’anno a causa della diversa modalità di contabilizzazione costi di Sei Toscana, comporterà variazioni nelle tariffe, pesando maggiormente sulle superfici delle abitazioni (leggi l'articolo correlato). Confermata l’esenzione dalla Tari per il primo anno per nuove attività, per le associazioni onlus e il contributo su richiesta per l'eliminazione delle slot machine.

Anche quest’anno si punterà sul turismo con una programmazione estiva sempre più ricca e attrattiva e con gli eventi storici del comune di Suvereto, come calici di stelle e il borgo dei ragazzi, mentre gli assessorati competenti già a lavoro per nuovi input sulla cultura e sulla promozione del territorio. Inoltre, il Comune ha investito su un nuovo programma gestionale a servizio di tutte le attività ricettive, che all’interno delle funzioni web chekin del Comune di Livorno potranno adempiere agli obblighi di legge eseguendo operazioni in modo automatico e in perfetta comunicazione con l'Amministrazione comunale.

Rimangono confermati tutti i punti relativi al diritto allo studio e ai servizi ausiliari del trasporto scolastico, alla refezione, ai contributi per acquisto libri, all’acquisto del materiale didattico e alcuni progetti importanti in collaborazione con le scuole elementari e medie quali melanoma e bullismo/ cyberbullismo.

Per quanto riguarda gli investimenti, l'assessore ai Lavori Pubblici Marco Toninelli ha illustrato i programmi prevedendo un'entrata di circa 350mila euro con i quali verranno finanziati due progetti per la conclusione dell’iter iniziato lo scorso anno per la realizzazione del parcheggio pubblico nella frazione di San Lorenzo (leggi l'articolo correlato) e per il piano di miglioramento del Parco degli Ulivi. Tra gli altri lavori in programma l'istallazione delle videocamere di sorveglianza nei varchi del paese e nel centro storico, la manutenzione della strada di Prata Vecchia e la realizzazione del canale grigliato in via della Vignuccia. In previsione, invece, la manutenzione della strada Le Case-Pratini, il lavoro di ripristino dei marciapiedi di viale della libertà con lo spostamento dei lampioni e la riasfaltatura degli stessi e un ulteriore step di manutenzione sulla strada dei Forni. Per gli anni successivi, infine, sono stati previsti importanti investimenti sulle strade del centro storico per l’eliminazione del cemento a favore delle lastre, l’intervento per la realizzazione del parcheggio di belvedere, la manutenzione della strada di Calzalunga, l’impianto di illuminazione della traversa di viale carducci, la manutenzione del cimitero e la sistemazione del piaggione del Logo.

Soddisfatta l'assessora al bilancio Caterina Magnani che ha sottolineato come "benché ogni anno non possa contare su risorse aggiuntive ma su tagli alla spesa corrente causati dalla spending review, riesce con fatica e impegno grazie all’oculatezza nella gestione delle risorse a mantenere tutti i servizi essenziali, a confermare i grandi eventi e a valorizzare il paese attraverso uno sviluppo turistico che arricchisca tutto il territorio a beneficio di cittadini e imprese, puntando anche su nuovi sistemi di entrata e di promozione". Un esempio tra tutti la wedding economy (leggi l'articolo correlato).



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica