QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°16° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 12 novembre 2019

Attualità domenica 24 aprile 2016 ore 11:00

Diserbante in paese, tutto nella norma

Suvereto si tinge di giallo per colpa del diserbante. L'assessore Pasquini replica alle illazioni del gruppo Suvereto Protagonista



SUVERETO — Il gruppo Suvereto Protagonista segnala l’utilizzo di diserbante sul territorio da parte del Comune senza avvertire la popolazione e senza circoscrivere le zone.

“L’amministrazione poteva usare diserbanti biologici, molti usati nelle nostre campagne dove si pratica agricoltura biologica, ormai in grande espansione nel nostro territorio. – denunciano – Ma no, hanno scelto diserbante chimico tossico per l’ambiente e per la popolazione”.

Allora interviene l’assessore all’Ambiente Jessica Pasquini. “L’ufficio preposto ha pianificato i trattamenti seguendo la consuetudine degli anni passati, precedenti all’insediamento di questa amministrazione, che né con atti scritti né con scambi verbali ha mai dato indicazioni sull’utilizzo del diserbante che non è quindi scelta politica ma deriva dal passato. – spiega l’assessore – La tipologia di prodotto comunque è ovviamente autorizzata dall’Unione Europea, dal Ministero della salute, dall’Asl e nelle zone attigue alle scuole è stato distribuito nelle vacanze pasquali”.

E allora, dato che tutti i Comuni della Val di Cornia vivranno lo stesso problema, l’assessore Pasquini propone la costituzione di un tavolo di discussione sulle tematiche relative alla tutela dell’ambiente e della salute, a partire dallo smaltimento dei rifiuti legato al progetto Rimateria , alla tutela delle acque e a una politica di sviluppo delle energie rinnovabili, diserbante biologico compreso.



Tag

Meloni: "Draghi al Colle? Not in my name"

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica