QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Attualità martedì 14 marzo 2017 ore 18:33

Il Palazzo della Loggia rinasce Museo del Vino

Questa la proposta del borgo di Suvereto che prende l'arte del vino e la tramuta in turismo. Stampare le mappe delle cantine locali



SUVERETO — L'Amministrazione del Comune di Suvereto sta valutando la possibilità di ristrutturare il Palazzo della Loggia, l'edificio storico situato nel centro del borgo con l'intento di trasformarlo nel Palazzo della Cultura.

“L’idea sarebbe quella di ristrutturare questo immobile, oramai in disuso da molti anni, - hanno spiegato il sindaco Giuliano Parodi e l'assessora al bilancio Caterina Magnani - e di dedicare uno spazio alla creazione del Museo del Vino, il primo presente nella Costa Etrusca, che raccoglierebbe tutto ciò che è la cultura del vino della nostra realtà, passando dai primi esempi di vitigni di Elisa Bonaparte fino ai metodi più moderni di fare enologia. All’interno ci sarebbero stanze virtuali al passo con la tecnologia che ripercorrano la storia e la cultura di Suvereto con focus sulla cultura vitivinicola, utili anche a livello didattico per la fruibilità non solo dei turisti ma anche delle scuole di ogni grado e livello”. Al piano terra, inoltre, sarebbe previsto l'ufficio turistico, punto di riferimento per i visitatori che raggiungono il paese. 

Idea tutta da valutare, come sottolineano dall'Amministrazione, ma che esprime chiaramente la linea  che il borgo vuole proseguire in fatto di turismo. 

A Suvereto si è già in fermento per la stagione turistica 2017, in arrivo infatti le nuove mappe delle aziende vitivinicole concertate con la Consulta del vino e il nuovo materiale promozionale impreziositi dagli scatti del fotografo Pino Bertelli che questa estate presenterà il libro "Gente di Suvereto".



Tag

Inizia la trattativa M5s-PD, Di Maio: "Vedo gia' litigi", Orlando: "No ambiguità"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Lavoro