Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:53 METEO:PIOMBINO23°37°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Politica venerdì 07 febbraio 2020 ore 16:19

Sì al progetto per la connessione gratuita

Foto di repertorio

Accolta la proposta di Uniamo Suvereto che aveva presentato in Consiglio la mozione per il progetto “Piazza Wifi Italia”. Ora via alle verifiche



SUVERETO — Approvata all’unanimità nel Consiglio Comunale del 30 Gennaio la mozione presentata dal gruppo Uniamo Suvereto che proponeva l’adesione al progetto ʺPiazza Wifi Italiaʺ del Ministero dello Sviluppo Economico.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite un’applicazione dedicata, App WiFi Italia, ad una grande rete gratuita, pubblica e diffusa su tutto il territorio nazionale. Sulla base di tale progetto, si possono richiedere Hotspot gratuiti per i propri Comuni o federare reti pubbliche già esistenti.

La configurazione, gestione e manutenzione per 3 anni sarebbe gratuita ed a carico di Infratel Italia mentre i Comuni dovrebbero fornire lʹalimentazione elettrica per gli apparati e la connettività Internet per i punti WiFi.

“Nell’anno 2013 il Comune di Suvereto nell’ambito del progetto “Suvereto Digitale” si era dotato di una rete Wifi, che da circa due anni non è più funzionante. - ha ricordato il gruppo consiliare di minoranza - La proposta ha preso il via dalla necessità di compiere azioni mirate ad invertire la tendenza allo spopolamento dei piccoli Comuni, anche attraverso progetti di innovazione tecnologica. La Giunta dovrà ora dare incarico all’Ufficio tecnico del Comune di porre in essere le necessarie verifiche sia tecniche di fattibilità che di impegno economico conseguente ed, in caso di esito positivo, aderire al progetto”.

Per avere risposta all’interrogazione, con la quale il Gruppo Uniamo Suvereto ha chiesto alla sindaco e alla Giunta se fosse stata presentata la domanda, che aveva scadenza il 15 gennaio u.s, per contributi previsti dalla legge di bilancio 2020 per la spesa di progettazione, “dovremo attendere i canonici 30 giorni dal Consiglio Comunale. - fanno sapere - La sindaca ha riferito che, visti i numerosi punti all’ordine del giorno, la risposta, che doveva essere semplicemente affermativa o negativa, non poteva essere immediata”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inutili i tentativi di rianimare una turista 83 enne da parte del personale sanitario arrivato sul posto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca