comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO9°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità mercoledì 29 novembre 2017 ore 17:16

Un futuro nel segno del turismo del vino

Proseguono gli appuntamenti della 50esima edizione della sagra del cinghiale. Il borgo punta a diventare meta degli amanti del buon vino



SUVERETO — Nuovo weekend di appuntamenti per la 50esima edizione della sagra del cinghiale. Dopo il successo riscontrato domenica 26 Novembre, l'appuntamento per gli appassionati è fissato per sabato 2 Dicembre alle ore 14.45 nella Sala del Ghibellino in piazza San Francesco per la tavola rotonda dedicata al buon vino.

“Vino, territorio e turismo: la costruzione di una wine destination”, è il titolo dell'iniziativa promossa dalla Consulta del vino tra gli eventi collaterali alla sagra. La realtà produttiva di Suvereto si estende su circa 350 ettari di vigneti con 25 aziende quasi tutte visitabili e alcune con una consolidata dimensione internazionale. Vengono prodotti vini di qualità di varie tipologie tra cui il rosso Suvereto Docg basato sul Sangiovese. Gli altri vitigni sono il merlot, cabernet sauvignon, syrah e cabernet francese. 

La tavola rotonda nasce dal lavoro della Consulta del vino con l'obiettivo di focalizzare l'attenzione sulle potenzialità della zona di Suvereto come “wine destination” affinchè vino, territorio e turismo siano integrati per creare un marchio di qualità agricola, ambientale, turistica riconoscibile per attrarre sempre di più i viaggiatori “wine lowers” ed i “gourmand”.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità