Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:PIOMBINO25°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità sabato 24 marzo 2018 ore 08:50

Consorzio di bonifica, chi deve pagare e scadenze

Foto di archivio

Per le tariffe relative al 2017 è stato registrato un lieve aumento. Emessi circa 192mila bollettini per tutto l'ambito del Consorzio di bonifica 5



VALDICORNIA — In questi giorni sono arrivati o stanno per arrivare gli avvisi di pagamento del Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa relativi all’annualità 2017. 

I tributi sono indirizzati a tutti i proprietari degli immobili individuati nel comprensorio di bonifica, alla data di riferimento del 30 Giugno 2017 e sono calcolati sulla base della rendita catastale per i fabbricati e del reddito dominicale per i terreni, rilevate dagli archivi dell’Agenzia delle Entrate - Ufficio Territorio. Per quest'anno è stato registrato un lieve aumento.

Gli importi annuali, nel rispetto del Piano di Classifica approvato nel 2017 dalla Regione Toscana, strumento per la determinazione del contributo dovuto da ciascun consorziato, tengono dei valori immobiliari e del bilancio preventivo di spesa dell’ente per svolgere le attività di manutenzione ordinaria sui corsi d’acqua, delle opere idrauliche e di bonifica idraulica, ai sensi della L.R. 79/2012. 

Inviati circa 192mila avvisi di pagamento, per un importo totale di 7milioni di euro, distribuiti tra le Costa livornese, Val di Cecina, Val di Cornia, Pecora, Elba e Arcipelago.

La scadenza per il pagamento della bolletta è il 31 Marzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

RIGASSIFICATORE