Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:PIOMBINO10°14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rihanna pagata 8 milioni di dollari per esibirsi alla festa pre matrimonio del figlio dell'uomo più ricco d'Asia

Attualità mercoledì 27 aprile 2022 ore 20:56

Rigassificatore, questione supera confini comunali

Il sindaco di Piombino e l’assessore Nicola Bertini

L’assessore Bertini: “La logica dello scambio non possiamo trattarla è l’ora di chiedere una soluzione che sia costruita insieme al territorio”



SAN VINCENZO — All’assemblea pubblica dedicata all’ipotesi della messa in funzione della nave gasiera nel porto di Piombino ha preso la parola anche l’assessore all’Urbanistica di San Vincenzo Nicola Bertini

“Le implicazioni di un progetto di questo tipo - ha detto durante il suo intervento l’assessore Bertini - non si possono fermare ai confini comunali di Piombino, ciò che non è chiaro è che questo territorio sta cercando tra contraddizioni e difficoltà una riconversione, una rigenerazione che passa attraverso il rilancio dell’attività siderurgica ma anche tramite il ripensamento di un’area estremamente vasta, per la quale Governo e Regione avanzano progetti, che poi rimangono lì a gravare come un’ipoteca irremovibile sul futuro a partire dal Sin”.

“Un’area di questo tipo ha bisogno di una proposta alternativa, per parare meglio i colpi. Perché quando c’è una ‘fregatura’ a chi si guarda? A un territorio debole, condizionato da una crisi, dove non si perdono molti voti, che non fa apparire sulla stampa mondiale. Il nostro è un territorio particolarmente esposto a questo tipo di ‘aggressioni’. Che manda all’aria tutti i piani virtuosi che si possono ideare. Ciò che preoccupa di più è questa logica, ovvero identificare l’area come una discarica, una zona in cui mandare ciò che si rifiuta altrove”. 

“È da troppo tempo che questa concezione si è radicata e va avanti. La logica dello scambio non possiamo trattarla - ha dunque concluso Bertini - è l’ora di chiedere una soluzione che sia costruita insieme al territorio, partendo dalla bonifica del Sin, più che il rigassificatore potrebbe essere data una risposta in termini di energia rinnovabili. Non piazzando una nave in porto che causerebbe il blocco di un investimento pagato dallo Stato fior di milioni, perdendo quel significato di rilancio territoriale che invece avrebbe potuto avere”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ancora maltempo sulla Toscana e in particolare sulla costa e le isole che saranno battute dal vento e dalle onde. Emesso un codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità