Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità venerdì 23 settembre 2022 ore 18:30

Abbattuto un altro pino pericolante

Foto di repertorio

L’intervento è stato attuato d'urgenza lungo la strada 398 nel tratto di Cafaggio a Campiglia Marittima. Sul posto forze dell’ordine e Anas



CAMPIGLIA MARITTIMA — La sindaca di Campiglia Marittima Alberta Ticciati ha firmato nella serata di giovedì 22 Settembre un'ordinanza per l'abbattimento di un pino domestico nel centro abitato di Cafaggio lungo SS398, e per l'attuazione dei necessari provvedimenti conseguenti.

L'operazione dopo la caduta di un pino di alto fusto lungo il marciapiede della SS398 all’interno del centro abitato di Cafaggio, lo scorso 17 Settembre. Sul posto è intervenuto il personale della Polizia Municipale, del Corpo dei Vigili del Fuoco e delle squadre di Protezione Civile comunale ed è stato redatto un rapporto di intervento dal Comandante del Vigili del Fuoco di Livorno, pervenuto al Comune giovedì, con il quale si evidenziava l’assenza di adeguata struttura radicale portando a supporre che anche gli altri pini domestici lungo la via avrebbero potuto presentare il medesimo pericolo.

A distanza di pochi giorni dalla caduta del pino è pervenuta una nuova segnalazione da parte di un privato cittadino, indirizzata direttamente ad Anas, e per conoscenza alla Polizia Municipale, sulla potenziale pericolosità di un’ulteriore pianta di alto fusto, sempre all’interno del centro abitato di Cafaggio lungo la strada 398 all’intersezione con via della Mimosa.

“Abbiamo interpellato immediatamente i vigili del fuoco per effettuare un sopralluogo da cui è emerso un potenziale pericolo per il quale ci siamo voluti assumere la responsabilità di intervenire in via precauzionale predisponendo il taglio del pino segnalato. - ha spiega la sindaca - Al di la dell’intervento urgente di oggi abbiamo avviato una interlocuzione serrata per condividere di comune accordo e di concerto chi e come deve intervenire per valutare ogni singola pianta, al fine di eliminare in questo senso il pericolo. A questo proposito daremo velocemente seguito all’affidamento di incarico ad un professionista per valutazioni specialistiche in campo botanico, utile ad assumere poi le conseguenti decisioni”.

“È nostra intenzione intervenire, se necessario in maniera netta per garantire la tranquillità e la serenità degli abitanti di Cafaggio oltre che il miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza stradale dell’abitato”, ha commentato la sindaca.

Nella giornata del 23 Settembre 2022, la strada SS398 è stata chiusa temporaneamente durante le operazioni di taglio del pino in prossimità dell’incrocio con via della Mimosa. Sul posto forze dell'ordine e Anas.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Guardia di Finanza ha posto la lente sulle attività di tutta la provincia dall’Elba a Livorno, passando per Piombino, Castiglioncello e Cecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Cultura

RIGASSIFICATORE