comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Foggia, la bomba nell'era della pandemia si mette con la mascherina

Attualità mercoledì 26 febbraio 2020 ore 12:27

"Nessuna misura restrittiva, normali precauzioni"

Foto di repertorio

Lo chiarisce la sindaca di Campiglia Alberta Ticciati a seguito delle riunioni con Direzione sanitaria e Regione Toscana sulla questione Coronavirus



CAMPIGLIA MARITTIMA — La sindaca di Campiglia Marittima Alberta Ticciati ha fatto il punto dopo gli incontri a Pisa, tra i sindaci, l'Azienda Usl Nord Ovest con la Direzione Sanitaria, e a Firenze con la Presidenza della Regione Toscana. Un’occasione importante per condividere le eventuali criticità legate alla gestione del coronavirus e per coordinarsi sulle misure e le azioni utili e necessarie a tutela della salute pubblica.

Il Comune di Campiglia Marittima, in linea con le disposizioni emanate dal Governo e dal Ministero della Salute e con le ordinanze della Regione Toscana, non essendoci allo stato casi conclamati e certificati di infezione da coronavirus, in accordo con la gran parte dei sindaci della Toscana, ritiene di non dover, al momento, adottare nessun tipo di misura restrittiva, non sussistendo i presupposti per procedere in tal senso. 

Tutte le attività, gli esercizi pubblici, gli uffici, le scuole, le palestre, le attività sportive, sociali e culturali e con esse tutto ciò che attiene alla quotidiana socialità della nostra comunità proseguiranno regolarmente.

Si raccomanda di seguire le buone pratiche di igiene personale suggerite anche in questi giorni dall’Azienda sanitaria e dal Ministero della Salute pubblica. Si invita in caso di dubbio sulla propria sintomatologia di non recarsi al pronto soccorso, ma di chiamare il proprio medico curante oppure i numeri messi a disposizione dall’Azienda Sanitaria

Il consiglio, infine, è quello di seguire i canali istituzionali dell’Amministrazione comunale e si raccomanda di segnalare prontamente qualsiasi tipo di informazione che non corrisponde con quelle istituzionali che arrivano a mezzo chat, mail, file vocali o quant’altro volto a ingenerare una scorretta informazione, infondate paure o timori.

Come ha sottolineato la sindaca Ticciati, la situazione è costantemente monitorata.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità