QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°22° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 aprile 2019

Attualità giovedì 06 ottobre 2016 ore 18:47

Anche chi è in lista di attesa può andare al nido

Foto d'archivio

Nel progetto per la riduzione delle liste di attesa, 10mila euro sono stati utilizzati per una convenzione con un nido fuori dai confini comunali



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il Comune di Campiglia Marittima ha fatto domanda per accedere ai finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Toscana nell'ambito del Por Fse 2014-2020, finalizzati a sostenere la gestione, diretta e indiretta, dei servizi educativi delle Amministrazioni comunali e all'individuazione di posti bambino presso strutture educative accreditate di età compresa tra 3 e 36 mesi. 

Per accedere a tale finanziamento il Comune ha redatto e presentato un progetto per ridurre la lista di attesa dei nidi comunali. Grazie all'impegno dell'ufficio scuola e della coordinatrice pedagogica, il Comune ha ottenuto dalla Regione Toscana 30mila euro da destinare alla gestione dei propri nidi e di questi, ne ha investiti circa 10mila per la convenzione con un nido fuori dai confini comunali, “L'elefante invisibile” di San Vincenzo, per dare la possibilità anche alle famiglie che sono rimaste in lista di attesa di far frequentare il nido al proprio bambino.

“Un ringraziamento all’ufficio scuola per il lavoro fatto, che ogni anno diventa sempre più impegnativo e necessita di uno sforzo importante soprattutto per la parte di rendicontazione. – ha dichiarato l'assessora alla scuola Alberta Ticciati – Questo progetto finanziatoci dalla Regione darà la possibilità alle famiglie rimaste in lista di attesa di usufruire di un servizio importante del quale hanno fatto richiesta. Colgo l’occasione per augurare a tutte le famiglie un buon anno scolastico e per rendermi disponibile qualora ce ne fosse la necessità”. 

Nella seduta del consiglio comunale del 6 ottobre è stata presentata la variazione di bilancio necessaria per acquisire le risorse regionali ed è stata approvata con il voto favorevole del gruppo di maggioranza Campiglia Democratica ed il voto contrario di Comune dei Cittadini, Forza Italia e Movimento 5 Stelle.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Elezioni