QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 febbraio 2020

Attualità mercoledì 28 settembre 2016 ore 16:19

"Cosa mangiano i nostri figli a mensa?"

Foto d'archivio

Dopo San Vincenzo anche Campiglia Marittima si unisce alle richiesta di chiarimento in merito alla società che ha ottenuto l'appalto per le mense



SAN VINCENZO — Si torna a parlare di mense scolastiche e, dopo l'accertamento dei Nas alla mensa scolastica di San Vincenzo anche Campiglia Marittima si accoda dal momento che la società a cui fa capo l'appalto è la stessa.

"Il 13 giugno 2016 il Tribunale di Livorno ha confermato al Comune di San Vincenzo il procedimento penale contro la Vivenda – fa sapere il Meetup 5 Stelle – e ha fissato l’udienza relativa al procedimento penale a causa di fornitura di servizi di refezione scolastica contenenti carni bovine, avicole, suine e prosciutto crudo di qualità, origine e provenienza diverse da quelle dichiarate". 

Nonostante questo, attraverso un nuovo bando per l'affidamento del servizio ristorazione nella mensa scolastica, del nido e dei dipendenti comunali di San Vincenzo e Sassetta, è stata riconfermata la stessa società fino al 2020. "Il 15 settembre il Comune, però, si costituisce parte lesa contro Vivenda. - hanno aggiunto - È chiaro che c’è qualcosa che non quadra".

Per questo il Meetup storico di San Vincenzo e i 5 Stelle di Campiglia Marittima voglio fare chiarezza, il primo in Commissione mentre il Movimento ha presentato un'interrogazione a risposta orale soprattutto per capire come mai l'Amministrazione non abbia ancora affrontato la questione.



Tag

L'Insediamento della presidente della Regione Calabria Jole Santelli

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Attualità