Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:PIOMBINO21°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 29 settembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Rotterdam, la fuga delle persone dopo gli spari e il momento dell'arresto

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 09:00

"Struttura inadeguata ad ospitare migranti"

Giuseppe Brescia (Foto: www.giuseppebrescia.it)

Sopralluogo a sorpresa nella struttura de "I 5 Lecci" da parte di Giuseppe Brescia, vicepresidente della commissione sul sistema di accoglienza



CAMPIGLIA MARITTIMA — Controllo a sorpresa da parte del parlamentare 5 Stelle Giuseppe Brescia all'hotel I 5 Lecci dove sono accolti i richiedenti asilo a Campiglia Marittima. Il vicepresidente della commissione monocamerale d'inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti ha voluto approfondire le condizioni della struttura e di chi la vive a seguito di alcune segnalazioni ricevute da attivisti del posto e dalla consigliera comunale pentastellata Cristina Chesi.

"I gestori del centro, ignari della legge che consente ai parlamentari di accedere ai centri in qualsiasi momento e senza alcun preavviso, né autorizzazione, mi hanno fatto attendere circa un'ora per entrare (evidentemente avevano qualcosa da nascondere e infatti poi ce ne siamo resi conto). - si legge nel post su Facebook di Brescia e riportato dal Movimento 5 Stelle di Campiglia - Quando finalmente sono riuscito ad eseguire l'ispezione mi sono reso facilmente conto che l'hotel I 5 Lecci è una struttura del tutto inadeguata ad ospitare dei richiedenti asilo".

Condizioni che hanno spinto il parlamentare del M5s a predisporre una relazione che verrà depositata agli atti della commissione d'inchiesta "nella speranza che, - ha sottolineato - tramite le autorità preposte, si prendano i dovuti provvedimenti per normalizzare la situazione".

La gestione da parte dell'associazione Homo Diogene era già finita sotto la lente d'ingrandimento del MoVimento 5 Stelle che aveva già depositato a fine 2015 un'interrogazione parlamentare (a prima firma Vega Colonnese) in merito e che, attraverso l'azione della consigliera Cristina Chesi, aveva già rilevato diverse criticità e raccolto le lamentele dei cittadini residenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questi solo alcuni dei nomi del cartellone 2023/2024. Porte aperte al teatro Metropolitan per la campagna abbonamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Cronaca