Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO19°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità giovedì 04 agosto 2022 ore 14:12

No a vetro e alluminio durante le manifestazioni

Con un’apposita ordinanza sono state adottate apposite misure a tutela dell'incolumità pubblica e della sicurezza urbana



CAMPIGLIA MARITTIMA — Con l’ordinanza sindacale n. 11 del 1 agosto 2022 emanata dalla Sindaca il comune di Campiglia Marittima ha adottato apposite misure a tutela dell'incolumità pubblica e della sicurezza urbana in occasione delle manifestazioni su strade ed aree pubbliche.

In concomitanza con il periodo in ci sono più concentrate le manifestazioni di richiamo per il pubblico, in particolare per quanto riguarda l’organizzazione diretta da parte del Comune il Festival Apritiborgo, l’ordinanza prende in considerazione varie problematiche e le normative nazionali ed europee e dispone divieti e prescrizioni. Dunque, è vietato somministrare e vendere bevande in contenitori di vetro o alluminio all’interno delle aree interessate dai singoli eventi in programma negli spazi ed aree pubbliche all’interno del Comune di Campiglia, previsti e calendarizzati per l’anno 2022.

I pubblici esercizi e gli esercizi di somministrazione temporanea dovranno utilizzare bicchieri di materiale compostabile. La somministrazione in bicchieri di vetro, all’interno delle aree interessate dalle manifestazioni e nelle immediate vicinanze di esse è ammessa solo all’interno dei pubblici esercizi o nelle pertinenze degli stessi quali gazebo, dehors, pedane esterne.

All’interno delle medesime manifestazioni pubbliche, oltre ai comportamenti vietati dalle normative nazionali e salve eventuali deroghe disposte con successivo provvedimento dell’Amministrazione Comunale, è altresì vietato accendere fiamme libere, scoppiare petardi, razzi, botti o altri artifici pirotecnici e inoltre disperdere sostanze urticanti spray (oleoresin capsicum). Con questa ordinanza l’Amministrazione Comunale intende adempiere al suo compito primario di tutelare le condizioni di civile convivenza e di vivibilità delle aree urbane, contribuendo a impedire il diffondersi di fenomeni di degrado e ritiene che tali misure preventive adottate possano contribuire alla tutela dell’incolumità delle persone e al contrasto dei fenomeni di incuria e imbrattamento del suolo, riconducibili al consumo di bevande e alimenti in contenitori di vetro e lattine o al consumo non responsabile di bevande alcoliche.

La Polizia Municipale e le altre Forze di polizia sono incaricate di far rispettare l’ordinanza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità