QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°28° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 16 luglio 2019

Attualità giovedì 07 luglio 2016 ore 17:47

Da Francovich ad oggi, vent'anni di attività

Tante persone hanno raggiunto Rocca San Silvestro per festeggiare, tra storia e musica, i 20 anni dalla nascita del Parco archeominerario



CAMPIGLIA MARITTIMA — Tante persone hanno raggiunto Rocca San Silvestro per festeggiare i 20 anni dalla nascita del Parco archeominerario. Amici di ieri e di oggi, visitatori, tanti residenti si sono ritrovati ieri tra le pietre bianche di questo posto magico per celebrare un momento così importante.

Accolti dagli artigiani all’opera, i visitatori hanno atteso, nel suggestivo scenario offerto dal villaggio medievale, l’inizio del concerto del Quintetto di Ottoni Gabrieli, inserito nella rassegna “I concerti della Pieve”, che grazie alla scelta di un repertorio composto da musiche gioiose ha rappresentato appieno il messaggio di festa che voleva essere trasmesso.

Dopo i saluti del sindaco di Campiglia Marittima Rossana Soffritti  e i ringraziamenti del presidente della Parchi Francesco Ghizzani Mancìa, il concerto itinerante ha avuto inizio tra le mura della Rocca dove i partecipanti, accompagnati da guide, hanno ascoltato i primi brani nella chiesa e nella torre del villaggio.

La serata è stata l'occasione per ricordare la figura di Riccardo Francovich, considerato il padre del progetto dei parchi quando 20 anni fa con lui si partì proprio da San Silvestro, dalla Rocca e dai suoi scavi. Al suo fianco c'era anche Silvia Guideri, che ha iniziato il suo percorso nel parco come giovane studentessa e oggi è responsabile di Parchi e Musei.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità