Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:50 METEO:PIOMBINO17°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità martedì 26 settembre 2023 ore 13:26

Altro appello per un nuovo pediatra

La sindaca Ticciati ha firmato una lettera in cui sollecita Ausl e Regione Toscana a trovare una soluzione per i piccoli assistiti



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dopo l'appello della sindaca di Suvereto per la nomina di un nuovo pediatra, anche la sindaca di Campiglia Marittima Alberta Ticciati ha firmato una lettera diretta all'Azienda Usl Toscana nord ovest e Regione Toscana.

"Prosegue ormai da troppi mesi l'assenza della pediatra infantile che dovrebbe subentrare a seguito della prematura scomparsa della dottoressa Giovannini. La grave perdita subita dalla nostra comunità e dalle tante famiglie che si sono affidate alla dottoressa, è stata inaspettata ed improvvisa, lasciando sconcerto, incertezza e disorientamento generale. Oggi a distanza di tanti mesi quello sconcerto e quel dolore è diventato paura, abbandono, difficoltà e disagio. - si legge nella letta - Tanti e tante sono i bambini e le bambine che sono rimasti in un limbo essendo stata saturata la disponibilità della dottoressa Donati, unica pediatra che esercita all’interno del Comune di Campiglia Marittima, e in larga parte anche quella dei medici di famiglia che potrebbero prendere in carico i bambini dai 6 anni in poi. L'indicazione è quella, in caso di necessità, di rivolgersi alla pediatria ospedaliera di Piombino, attraverso l’accesso mediante Cup, che spesso però non è in grado di rispondere ai bisogni e alle necessità delle famiglie e chiede ai pazienti lunghi periodi di attesa, o li respinge giudicando il caso non grave. Preme sottolineare, pur se ben noto, che tra i bambini e le bambine ad oggi senza pediatra assegnato, ci sono casi di fragilità, di disagio, di condizioni di salute complesse ed articolate che richiedono valutazioni e monitoraggi specialistici costanti e periodici che in questa situazione non possono avere".

Per la sindaca la situazione è diventata insostenibile, per questo il nuovo appello a Asl e Regione Toscana per sollecitare una soluzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità