Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO21°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Plastica monouso: perché lo stop dell'Ue a quella biodegradabile colpisce solo l'Italia

Politica lunedì 26 aprile 2021 ore 15:41

Serie di proposte per rilanciare il palazzo Bic

Arrivano da Italia Viva alcuni suggerimenti per ridar vita alla struttura e chiedono un sopralluogo da parte del Consiglio comunale



CAMPIGLIA MARITTIMA — "Il palazzo Bic, pochissimo utilizzato sempre, poi abbandonato per anni, sta lentamente crollando. Fognature che sversano sui pavimenti, crepe, alberi che crescono sul tetto. Tra poco potrà solamente essere demolito. Denaro pubblico buttato via. Molto", è il commento di Italia Viva Campiglia Marittimo che pone l'attenzione sulla struttura.

"Costruito con finanziamenti Cee insieme all’altro fabbricato, ex uffici dell’incubatore per piccole aziende, è gestito dalla Regione Toscana che infatti ha assegnato l’edificio più piccolo alla Usl, seppure con un ritardo di 10 anni, per la costruzione della Casa della salute", ha ricordato Italia Viva Italia che a questo punto invita a chiedere alla Regione di consegnare al Comune anche l'edificio principale per il recupero e l’utilizzo.

Nell'occasione Italia Viva ha suggerito delle proposte per ridar vita alla struttura: un polo per meeting e conferenze vista la vicina struttura Sefi, una sede dell’associazionismo; un centro di sperimentazione musicale pensando di trasferirvi la Sala della musica; un centro di ospitalità assistita, spostarvi la sede della delegazione comunale e prevedere nell'attuale sede l'ampliamento degli spazi necessari alla scuola media.

"Proponiamo quindi un sopralluogo collettivo da parte del Consiglio comunale e la successiva costituzione di una Commissione consiliare specifica che affianchi l’opera della sindaca e della giunta per arrivare ad una trattativa con la Regione Toscana sulla gestione di questo che si può ben definire uno scandalo al sole", hanno concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Firmata l'ordinanza a Campiglia Marittima che stabilisce una serie di regole e divieti per tutelare questa preziosa risorsa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità