Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:PIOMBINO12°14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità martedì 02 febbraio 2021 ore 06:00

Raccolta firme contro la propaganda fascista

La proposta di legge, promossa dal sindaco di Stazzema, è volta a un’integrazione di quelle che sono le leggi già in vigore



CAMPIGLIA MARITTIMA — Maurizio Verona, sindaco di Stazzema, è il presidente del comitato legge antifascista, la legge di iniziativa popolare per la quale è in corso la raccolta delle firme e che ha la finalità di rafforzare il contrasto ad ogni forma di propaganda nazista e fascista anche tramite social.

Come viene spiegato, questa proposta di legge è volta a un’integrazione di quelle che sono le leggi già in vigore contro l’apologia del fascismo e l’ideologia nazista, rispettivamente la Legge Scelba del 1952 e la Legge Mancini del 1993.

Anche nei Comuni della Valdicornia, fino al 31 Marzo 2021, sarà possibile firmare per consentire a questa legge di approdare in Parlamento. L’obiettivo è raccogliere 50mila firme.

Nel Comune di Campiglia Marittima per firmare è necessario telefonare al numero 0565 839312 per Venturina e  allo 0565 839203/204 per Campiglia. Poiché anche i consiglieri comunali possono raccogliere le firme, si informa che hanno comunicato la loro disponibilità le consigliere Silvia Azzimondi (silvia.azzimondi@gmail.com), Melissa Campioni (melissa.mc355@gmail.com) e il consigliere Enrico Bernardini (enricoberna73@gmail.com) tutti da contattare per posta elettronica.

A Suvereto si firma presso l’ufficio anagrafe del Comune il lunedì (10-12,30 e 15-17,30), mercoledì solo il pomeriggio e venerdì solo la mattina.

Si può firmare anche in Comune a San Vincenzo, è possibile farlo presso l’ufficio Affari Istituzionali che si trova al primo piano del palazzo comunale di via Alliata. Per firmare è sufficiente presentarsi in portineria negli orari di apertura al pubblico degli uffici (lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 15 alle 17.30) con un documento d’identità, rispettando tutte le disposizioni di sicurezza anticontagio.

A Piombino si può firmare presso l'Urp durante gli orari di apertura dell'ufficio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno