QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°30° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 17 luglio 2019

Attualità mercoledì 09 maggio 2018 ore 17:17

Un tavolo educativo per ridisegnare la scuola

Alberta Ticciati

Insegnanti, genitori, istituzioni e associazioni si sono riuniti attorno allo stesso tavolo per avviare un percorso rinnovare il mondo della scuola



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dopo la riunione della terza commissione consiliare a Campiglia, prende il via il percorso partecipato mirato a riflettere e approfondire i temi relativi ai servizi scolastici e la loro impostazione, in un contesto economico e sociale completamente rivoluzionato rispetto alla definizione degli stessi servizi per come oggi sono. 

A questa ha seguito il primo incontro allargato, con la scuola e i suoi rappresentanti, che ha fatto partire i lavori.

“L’obiettivo è di condividere e sviscerare quelle che sono le criticità che ci troveremo sin dai prossimi anni ad affrontare e focalizzare i punti di forza, gli elementi virtuosi che vogliamo mantenere e sviluppare; - ha spiegato l'assessora - questo tavolo sarà aperto agli addetti ai lavori (rappresentante per ogni plesso e rappresentanti dei genitori), a tutti gli organismi, le associazioni, i gruppi a vario titolo portatori d’interesse in quest’ambito, i quali saranno chiamati a dare il loro contributo di fronte ad un numero di nascite in costante calo, ad una complessità territoriale come quella del Comune di Campiglia Marittima e ad una forte liberalizzazione in campo di offerta formativa. L’obiettivo principale che non va dimenticato e attorno al quale si deve articolare il lavoro è la tutela e lo sviluppo della scuola, importante elemento di dinamicità, freschezza e vitalità per il borgo che in questo momento soffre in particolar modo per il basso numero di nati e per lo spopolamento del centro storico".

Insomma, inizia un articolato lavoro che mira a individuare tutte le risposte per i bisogni della popolazione, ma anche servizi sempre più attivi adatti alle famiglie.

Intanto si sta programmano il secondo incontro che si terrà alla fine del mese e vedrà tutte le forze in campo entrare nel vivo del lavoro, i genitori saranno avvisati direttamente dalla scuola.



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità