Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO14°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità lunedì 22 febbraio 2021 ore 07:00

Libera ricorda la morte di Rossella Casini

Bandiere di Libera (Foto di repertorio)

Un'iniziativa a quarant'anni dalla morte di Rossella Casini a cui è intestato il Presidio di Libera di Castagneto Carducci e San Vincenzo



CASTAGNETO CARDUCCI — Il Presidio di Libera di Castagneto Carducci/San Vincenzo ricorda Rossella Casini, giovane studentessa fiorentina, a 40 anni dalla sua scomparsa, il 22 Febbraio 1981, per mano 'ndranghetista.

Nell'occasione verrà proposta una riduzione social dello spettacolo Fate a pezzi la straniera, realizzato nel 2016 per raccontare la sua storia, che sarà visibile sulla pagina Facebook del Presidio a partire dalle ore 7 di lunedì 22 Febbraio.

"La vogliamo ricordare in questa triste ricorrenza, perché la memoria delle vittime di mafia, come Rossella, è prima di tutto un segno di rispetto e di umanità nei loro confronti e dei loro familiari, perché vogliamo porre al centro della riflessione la vittima come persona e il diritto fondamentale alla verità. Diritto che appartiene alla vittima, ai suo familiari, ma anche a tutti noi. - hanno commentato in una nota - Per Rossella Casini non c'è ancora giustizia, i nome degli assassini non si conoscono. Per tante, troppe, vittime ancora oggi la verità non c'è. Il passaggio dal ricordo alla memoria ci dà la possibilità di interrogare insieme il passato, per esprimere la cura e la responsabilità di cui è intriso il nostro impegno nell'oggi e nel domani".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai casi già noti dalla settimana scorsa, negli ultimi giorni se ne sono aggiunti altri appartenenti allo stesso focolaio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità