Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:PIOMBINO24°34°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Tennis, parte la canzone «Pedro» e Kotov non riesce a resistere
Tennis, parte la canzone «Pedro» e Kotov non riesce a resistere

Politica giovedì 10 novembre 2022 ore 18:00

"Completamento Tirrenica di importanza vitale"

Foto di repertorio

Interrogazione parlamentare dell'onorevole Tenerini (Fi) sul completamento dell'autostrada Tirrenica. "No al pedaggio presso il casello di Rosignano"



CECINA — Si torna a parlare di autostrada Tirrenica con l'interrogazione parlamentare della neo eletta deputata di Forza Italia Chiara Tenerini.

“Il completamento dell’autostrada tirrenica, da anni in corso di esecuzione, rappresenta un progetto di importanza vitale per il nostro Paese, non più procrastinabile”, ha affermato la deputata Chiara Tenerini di Forza Italia nella sua interrogazione indirizzata al Ministro per le Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili depositata oggi alla Camera e sottoscritta da alcuni colleghi di partito.

"Trattandosi di un'infrastruttura fondamentale, di interesse europeo, nazionale e regionale, attesa da decenni e assolutamente prioritaria e strategica per lo sviluppo della viabilità nelle aree interessate (dalla Liguria al Lazio, passando dalla Toscana), è auspicabile che non vi sia alcuna incertezza ne rinvio in merito alla sua imminente realizzazione”, ha sottolineato la deputata, la quale si è poi soffermata sulla lunga e intricata questione del pedaggio presso il casello di Rosignano a Vada considerato illegittimo in quanto "gestito da una società privata, la Sat, la cui concessione è stata revocata, che ha attualmente la gestione di un tratto che solo parzialmente può essere considerato autostrada, fino al 2026”. 

La deputata ha infine aggiunto che “gli incrementi del costo del pedaggio, posti in essere dalla Sat negli ultimi anni hanno reso quel tratto viario tra i più cari d’Italia, creando innumerevoli problemi agli automobilisti della zona in un periodo di grande crisi economica come quello attuale. Il costo del pedaggio, quindi, non va soltanto diminuito bensì abolito”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era una persona molto conosciuta ed era stato dipendente del Comune di San Vincenzo. Il cordoglio dall'amministrazione comunale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità