QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 08 dicembre 2019

Attualità martedì 31 marzo 2015 ore 15:46

Fatturazione elettronica obbligatoria da oggi

Anche i fornitori della Usl 6 dovranno adeguarsi: potranno essere pagati solamente i crediti richiesti attraverso il Sistema di Interscambio. Ttutti i dettagli



LIVORNO — Parte da oggi, martedì 31 marzo, l’obbligo per tutti i fornitori della Pubblica Amministrazione di emettere fattura esclusivamente in formato elettronico.
“La nostra Azienda – spiega il direttore amministrativo USL 6, Antonella Valeri – in ottemperanza alle disposizioni nazionali, da oggi potrà accettare solamente fatture in forma elettronica secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale 55/2013. I fornitori potranno essere pagati, quindi, solo ed esclusivamente dopo aver avanzato una richiesta nelle nuove modalità indicate dalla legge. I nostri uffici sono, naturalmente, a disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento. In particolare l’Uo Gestione Economiche e Finanziarie potrà essere contattata attraverso il numero telefonico 0586-223.760 oppure all’indirizzo di posta elettronica: fatture.uogef@usl6.toscana.it”.

COSA CAMBIA. Da oggi i fornitori non dovranno più inviare la fattura cartacea, ma trasmetterla in formato elettronico ad un sistema centrale, gestito dall’Agenzia delle Entrate e dalla Ragioneria dello Stato, che la controllerà e validerà inoltrandola ai singoli enti che potranno respingerla o accettarla e, quindi, pagarla in tempi certi. L’invio dovrà essere fatto attraverso il cosiddetto Sistema di interscambio (Sdi) come documento informatico in formato Xml, sottoscritto con firma elettronica. Questo permetterà di tracciare e rendere più trasparente l’intero ciclo dei debiti commerciali e le aziende fornitrici della Pa potranno così avere un quadro aggiornato dei propri crediti senza più bisogno chiedere certificazioni, indispensabili per ottenere dalle banche fidi e prestiti.

COME FUNZIONA. Le fatture destinate all’Azienda USL 6 di Livorno dovranno riportare i seguenti riferimenti per essere correttamente “instradate” nel Sistema di Interscambio: CODICE IPA asl6_li;  CODICE UNIVOCO UFFICIO UFYO28.

SPLIT PAYMENT. La Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190 del 23.12.2014), ha, inoltre, introdotto un nuovo meccanismo di versamento dell’Iva relativa alle operazioni effettuate delle Pubbliche Amministrazioni, tra cui le Aziende sanitarie. Tale meccanismo, denominato “scissione dei pagamenti” o “split payment”, prevede che l’Azienda corrisponda al fornitore il solo importo imponibile della fattura che dovrà riportare l’annotazione “scissione dei pagamenti”, mentre verserà direttamente all’erario l’IVA addebitata al fornitore.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità