Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:52 METEO:PIOMBINO13°17°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanità, la classifica dei 250 migliori ospedali al mondo di Newsweek: Roma batte Milano

Attualità domenica 12 novembre 2023 ore 06:00

Taglio contributi affitto, "situazione drammatica"

Sunia-Cgil, Sicet-Cisl e Uniat-Uil: "Probabilmente soltanto 1 famiglia su 3 otterrà il contributo, oltretutto un importo assai più basso"



PROVINCIA DI LIVORNO — Le Segreterie provinciali Sunia-Cgil, Sicet-Cisl e Uniat-Uil hanno evidenziato come quest'anno, molto probabilmente, soltanto 1 famiglia su 3 otterrà il contributo affitto. Questo a causa del taglio delle risorse da parte del Governo centrale.

"Ricordiamo che il contributo affitti è l’unico provvedimento che può aiutare quelle famiglie che non possono disporre di un alloggi Erp, malgrado ne abbiano fatto domanda da anni, e che si trovano in estrema difficoltà pagando affitti che incidono per oltre il 60% sul reddito familiare, senza contare le spese legate ai consumi. - hanno evidenziato in una nota - Come più volte denunciato il governo Meloni ha scelto di tagliare le risorse per il contributo affitto per dirottarle interamente altrove, lasciando così a mani vuote centinaia di migliaia di persone che annualmente fanno la domanda per ottenere questo aiuto".

Lo scorso anno le domande per il contributo affitti sono state circa 1650 solo a Livorno ma si sono registrati dati assai elevati anche in provincia, per esempio Piombino 330, Rosignano 299, Cecina 200.

Stando ai numeri, secondo i sindacati "probabilmente soltanto 1 famiglia su 3 otterrà il contributo. Si tratterà oltretutto di un importo assai più basso, visto che le risorse disponibili sono state ricavate grazie a uno stanziamento da parte di Regione e Comuni ma come detto non da parte di questo governo. Senza contare che alcuni Comuni, visto le esigue risorse a disposizione, sono stati costretti a porre requisiti stringenti per l’ottenimento del contributo. - hanno spiegato - A non tutti forse è chiara l’estrema gravità della situazione. A noi purtroppo sì. Ogni giorno parliamo infatti con persone in grave difficoltà per problemi legati all’abitare e quindi sappiamo benissimo che le decisioni del governo legate alla questione casa avranno un impatto drammatico sulle vite di questi soggetti fragili". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rifondazione e M5s: "Non crediamo a apparentamenti trasversali o a liste che si spogliano dei simboli partitici mascherandosi dietro al civismo”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità