QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Lavoro martedì 07 luglio 2015 ore 19:10

​Coop start up. Nuove imprese crescono.

Scade il 31 Luglio il bando di concorso lanciato da Unicoop Tirreno e Coopfond, per contribuire alla formazione di nuove imprese cooperative.



PIOMBINO — Presentazione pubblica del bando a Piombino giovedì 9 luglio, ore 17.30, centro soci Coop 159.

Coop Start up Unicoop Tirreno è il progetto che la Cooperativa lancia in occasione del 70° compleanno per favorire l’incremento dell’occupazione giovanile. L’iniziativa è rivolta a gruppi composti da almeno 3 persone, in maggioranza con meno di 35 anni, che intendano costituire un’impresa cooperativa o che la abbiano costituita nel 2015 nelle aree di attività di Unicoop Tirreno (province di Massa Carrara, Lucca, Livorno, Grosseto, Terni, Viterbo, Roma, Frosinone, Latina, Napoli, Caserta, Avellino).

L’obiettivo è dare un contributo concreto, anche economico, allo sviluppo di idee imprenditoriali privilegiando le proposte che prevedono l’introduzione di innovazioni tecnologiche, organizzative o sociali con particolare riferimento agli ambiti considerati prioritari dall’Unione europea (salute, sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, bioeconomia, trasporti intelligenti e così via). 

L’iniziativa è svolta in collaborazione con Coopfond, la società che gestisce il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop che, nell’ambito della propria attività istituzionale, sta realizzando il progetto sperimentale Coopstartup(www.coopstartup.it) diretto a promuovere nuova cooperazione. 

Partner del progetto anche alcune Università e centri di ricerca (Sant'Anna Pisa, Tuscia, Roma 3, Città della Scienza Napoli). Per tutti gli iscritti al bando è previsto l'accesso ad un programma di formazione per la costituzione di start up cooperative mentre per i 30 gruppi che supereranno la prima selezione delle idee è previsto un percorso finalizzato a trasformare l'idea iniziale in un progetto d'impresa. 

Per i 5 gruppi che supereranno la seconda selezione sui progetti imprenditoriali è previsto l'accompagnamento alla costituzione in cooperativa.

Unicoop Tirreno ha stanziato per questo progetto la cifra di 100mila euro intervenendo come business angel(investitori informali che sostengono le imprese nascenti): i progetti imprenditoriali che si classificheranno nelle prime 5 posizioni saranno accompagnati alla costituzione in cooperativa e riceveranno fino a 10mila euro di contributo a fondo perduto da parte di Unicoop Tirreno e un contributo forfettario a fondo perduto di 5mila euro da parte di Coopfond per l’avvio dell’attività. 

Per i 5 progetti vincenti ci sarà la possibilità di accedere ad un finanziamento fino al 50% degli investimenti e fino a un massimo di 150mila euro non assistiti da garanzie.Le candidature dovranno essere presentate online tramite la piattaforma Coopstartup passando per www.e-coop.it/unicoop-tirreno.



Tag

Inizia la trattativa M5s-PD, Di Maio: "Vedo gia' litigi", Orlando: "No ambiguità"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Lavoro