comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PIOMBINO13°16°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Imprese & Professioni giovedì 23 aprile 2020 ore 10:50

​E-learning: crescono in Italia le piattaforme per apprendere online

Uno dei fenomeni più interessanti connessi alla digitalizzazione dei servizi negli ultimi anni è quello relativo al mondo dell'e-learning, ossia dell'apprendimento online. 



TOSCANA — Sono sempre di più i portali interamente dedicati alla pubblicazione di corsi di vario genere, che permettono di seguire lezioni video, sia in diretta che non, e ottenere certificati spendibili anche nel mondo del lavoro. Ma come si svolgono le lezioni? E quali vantaggi possono esserci nel seguire dei corsi a distanza? Cerchiamo di capirne di più in questo articolo.

Che cos'è l'e-learning?

Prima di addentrarsi nei dettagli e nei dati che riguardano il settore dell'e-learning, è bene innanzitutto capire di cosa si parla quando si fa riferimento a questo fenomeno. Per e-learning si intende, in sostanza, la possibilità di apprendere delle nozioni mediante corsi a distanza tenuti attraverso la rete internet.

Nella pratica, l'e-learning si differenzia dalle normali tecniche di apprendimento esclusivamente per la modalità con cui i corsi vengono seguiti: esattamente come accadrebbe in una classe fisica, infatti, nell'e-learning l'utente/allievo si interfaccia con uno o più docenti, i quali mettono a disposizione le proprie conoscenze per trasferirle a coloro che sono interessati.

Esploso soprattutto negli ultimi anni, grazie alla sempre più ampia diffusione della banda larga, il fenomeno ha portato alla nascita di numerosi portali specializzati, come Udemy, Life Learning e Corsi.it, che propongono corsi relativi agli ambiti più disparati e che possono vantare riconoscimenti in grado di rendere gli attestati finali validi per certificare le conoscenze acquisite anche in ambito professionale.

Quali sono i vantaggi dell'e-learning?

Ma perché l'e-learning sta avendo oggi così tanto successo? Le risposte sono diverse e si ricollegano ai tanti lati positivi che la digitalizzazione sta offrendo in questi ultimi anni. Tempi e costi, per esempio, rappresentano alcuni tra i principali motivi che rendono questa tipologia di formazione particolarmente appetibile, sia per gli allievi che per i docenti.

Secondo le statistiche, si è infatti calcolato che l'e-learning permette un risparmio di tempo tra il 40% e il 60% rispetto alle normali lezioni fisiche, che spesso richiedono trasferimenti anche su distanze medie e lunghe e conseguenti attese legate al traffico o ai mezzi di trasporto. Di conseguenza, anche in termini economici i corsi a distanza si traducono in un vantaggio sensibile, dal momento che non si dovranno sostenere spese connesse al raggiungimento delle aule. Il risparmio economico, inoltre, giunge anche dal minor costo di iscrizione che in genere i corsi online riescono a garantire rispetto ai corsi tradizionali, in quanto slegati dalla presenza di una sede fisica. L'aspetto economico interessa fortemente non soltanto gli allievi, ma anche altri soggetti come le aziende, che grazie alle attuali tecnologie hanno modo di investire in formazione del personale abbattendo i costi normalmente sostenuti per tali attività.

Altro importante vantaggio è quello legato alla possibilità di eliminare i classici vincoli di orari e giorni, inevitabilmente previsti per le sedute di formazione fisiche. Fatta eccezione per casi particolari, che prevedono lezioni in diretta in momenti specifici della giornata, l'e-learning permette di fornire materiale video e didattico su apposite piattaforme, così che ciascun allievo potrà accedervi quando possibile. Come è evidente, ciò apre all'opportunità di seguire le lezioni anche nel tempo libero, nel fine settimana o in orari serali, al termine della giornata lavorativa, così da poter arricchire le proprie conoscenze e aggiornarsi anche se già soggetti a impegni professionali o di studio improrogabili.

Non da ultimo, occorre considerare la vastità dell'offerta che i portali di e-learning riescono oggi ad assicurare, in grado di soddisfare davvero le esigenze più disparate. I corsi oggi disponibili online non si limitano infatti alle sole nozioni scolastiche, universitarie o lavorative, ma spaziano negli ambiti più diversi, dalla cucina ai social media, dalla gestione familiare ai rapporti di coppia, permettendo così di avere a disposizione gli insegnamenti di esperti di ciascun settore a portata di click. Corsi e tutorial sono ormai entrati a far parte addirittura anche del mondo del gaming online, dove i principali operatori di settore non hanno perso l'occasione di dar vita a guide e accademie dedicate ai trucchi per sconfiggere gli avversari o alle regole dei giochi di carte più famosi. Chiunque può, per esempio, apprendere come si gioca a blackjack nei casino e sfruttare tali conoscenze per battere anche gli amici più esperti, oppure capire quali calcoli probabilistici si celano dietro al poker o alle slot machines.

La crescita del settore e-learning

Per i motivi sopra descritti, e non solo, il settore dell'e-learning ha conosciuto negli ultimi anni un vero e proprio boom, sia in termini numerici di utenti che come giro di affari. Un report realizzato da Global Market Insights ha mostrato, per esempio, una crescita globale di ben 190 miliardi di dollari dal 2018 a oggi, con previsioni che stimano il superamento dei 300 miliardi di dollari entro il 2025 e una proiezione, per il mercato europeo, di oltre 36 miliardi di dollari tra il 2019 e il 2023.

Tali numeri mostrano dunque non più un fenomeno di nicchia, legato magari a specifici settori, ma un vero e proprio mercato in piena salute, pronto a esplodere ulteriormente. Dematerializzare sta oggi diventando la parola d'ordine in tantissimi ambiti, proprio perché la tecnologia riesce a fornire tutti gli strumenti utili per non lasciare indietro nessun obiettivo e, anzi, per potenziare le opportunità a disposizione: ecco perché il web oggi pullula anche di proposte più o meno originali e stravaganti.

Se la formazione comunemente intesa ha in genere a che fare con la crescita professionale e con i percorsi didattici - e in ciò è interessante notare come anche la scuola pubblica si mostri sempre più interessata al fenomeno delle lezioni a distanza - non mancano videocorsi tenuti da influencer su Youtube e altri siti di condivisione video, per il riordino della casa, la scelta dell'outfit e la gestione della lista della spesa. Insomma, e-learning oggi è sinonimo di apprendimento a tutto tondo, un punto di rottura rispetto al passato che sta trasformando e continuerà a trasformare un'altra attività comune vestendola di nuove forme e arricchendola di nuove opportunità per tutti i soggetti, da un lato o dall'altro della telecamera.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro