Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Politica venerdì 19 febbraio 2021 ore 12:18

"Contributi parcheggi anche per Comuni turistici"

Marco Landi, consigliere regionale della Lega

Il consigliere regionale Marco Landi spiega che i contributi sono stati estesi anche ai Comuni turistici grazie ad un emendamento della Lega



FIRENZE — “Grazie a un emendamento della Lega non solo i Comuni con consistenti flussi di traffico durante l’intero anno ma anche i Comuni che registrano picchi di presenze in alta stagione potranno ricevere il contributo della Regione Toscana per la realizzazione di parcheggi".

Il consigliere regionale della Lega Marco Landi commenta così l’approvazione da parte della commissione Ambiente del Consiglio regionale della Toscana della proposta di legge che prevede lo stanziamento di 4,5 milioni di euro per il triennio 2021-2023 a favore delle amministrazioni comunali che intendono realizzare un parcheggio, privilegiando i progetti che favoriscono l’intermodalità con la mobilità pubblica o la mobilità dolce, che soddisfino esigenze di più comuni e che prevedano il recupero del patrimonio edilizio esistente.

“Una legge con un impianto buono - spiega Landi - ma che nella versione originale era evidentemente pensata per realtà urbane di medie o grandi dimensioni, trascurando le esigenze dei tanti comuni toscani che registrano consistenti flussi turistici stagionali. Una modifica che ho personalmente illustrato e difeso per estendere il beneficio anche alle località che sarebbero state penalizzate dalla versione originale della legge”.

"Grazie all’impegno della Lega – conclude Landi – anche questi ultimi, siano essi sul mare o in montagna, potranno presentare progetti e ricevere la copertura delle rate di ammortamento del mutuo, dal minimo della quota di interesse al massimo corrispondente all’importo dell’ammortamento”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

CORONAVIRUS

Attualità