Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:12 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità martedì 02 novembre 2021 ore 14:31

Un'altra giornata di vento e mareggiate

Foto di archivio

Previsto mare molto a sud dell'Elba per la giornata di domani con possibilità di piogge sparse in varie zone della Toscana



LIVORNO — Domani 3 Novembre nuova perturbazione in transito con piogge sparse a partire dai settori nord ovest in estensione al resto della regione.

Il bollettino emesso dalla Sala operativa della Protezione civile regionale segnala codice giallo il 3 Novembre per temporali anche forti soprattutto a nord ovest della Toscana e per rischio idrogeologico-idraulico del reticolo minore sempre a nord ovest della regione. 

Lo stato di vigilanza scatta dalle 7 di domani 3 novembre fio alla mezzanotte sempre di domani 3 Novembre. Sono previste comunque precipitazioni sparse anche nel resto della Toscana con possibili eventi temporaleschi.Per la giornata di oggi il bollettino rileva un temporaneo miglioramento, ma fino a stasera si prevedono ancora forti raffiche di Libeccio/Ponente sulla costa centro-settentrionale e sottovento all'Appennino e in Valtiberina. Sui rilievi raffiche fino a 60/70 chilometri all’ora e, in pianura, fino a 50/60 chilometri orari. 

Previsto infine mare agitato fino al tardo pomeriggio di oggi a nord dell’Elba, mentre per domani mercoledì, mare molto mosso dal pomeriggio a sud dell’Elba.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assolta in appello l’infermiera accusata della morte di dieci pazienti nel reparto di rianimazione dell’ospedale Villamarina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità