Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità domenica 05 gennaio 2020 ore 12:00

Fondi regionali per progetti di ippoterapia

Foto di repertorio

La Regione Toscana ha destinato alle Ausl toscane la somma complessiva di 49mila e 800 euro per questo tipo di terapia



FIRENZE — Le Ausl toscane beneficeranno di quasi 50mila euro per i loro progetti di ippoterapia e di riabilitazione equestre, approvati dalla Direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale (settore organizzazione delle cure e percorsi cronicità).

E' quanto è stato deliberato dalla giunta regionale della Toscana a sostegno di alcuni progetti per attività di ippoterapia, mirata a facilitare le competenze motorie o relazionali in minori con disabilità dell'Ausl Toscana sud est (per 16mila e 600 euro complessivi); per la riabilitazione equestre/ippoterapia nei bambini affetti da disturbo dello spettro autistico e l'"Ippoterapia-Passioni di Maremma" dell'Ausl Toscana Nord Ovest (per un importo di 16mila e 600 euro); e per la terapia assistita con i cavalli in pazienti seguiti dal Centro di riabilitazione Villa Il Sorriso dell'Ausl Toscana centro (per altrettanti 16mila e 600 euro totali).

La Regione Toscana ha destinato, dunque, alle Ausl la somma complessiva di 49mila e 800 euro, considerato che questo tipo di terapia, nell'ambito del disagio mentale, consente di controllare o inibire la realizzazione di schemi motori patologici a favore di schemi più corretti in quanto stimola e migliora la coordinazione motoria, l'equilibrio e l'orientamento spazio temporale, favorendo una maggiore autonomia e senso di responsabilità, ma anche migliorando la capacità di attenzione, i tempi di concentrazione, il controllo emotivo e la stima di sé.

Nell'interazione uomo/cavallo, grazie a stili di vita sani, si possono, inoltre, prevenire situazioni di emarginazione, seguendo un percorso che prevede la socializzazione con l'animale e la realizzazione di attività fisica.

La terapia con il cavallo è una disciplina inserita dal ministero della Salute tra gli "Interventi assistiti con gli Animali".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo con codice giallo per la costa e le isole dell’Arcipelago toscano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca