comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°29° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 14 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Attualità sabato 23 maggio 2015 ore 18:30

Furto in casa Fedi, ma se ne vanno a mani vuote

Ladri entrano in casa di Franco Fedi, padre del consigliere comunale Rosa Lucia impegnata in un'iniziativa elettorale, ma non trovano niente



PIOMBINO — Uno a uno e palla al centro. La famiglia Fedi pareggia i conti con i ladri che li hanno presi di mira: dopo un primo furto subito mesi fa, questa volta i malviventi che sono entrati nuovamente in casa non hanno trovato niente da rubare.

I ladri hanno fatto irruzione nella casa di Franco Fedi, padre del consigliere comunale Rosa Lucia, approfittando dell'assenza simultanea di tutta la famiglia (la figlia era infatti impegnata in un'iniziativa elettorale a sostegno di Gianni Anselmi) e hanno scassinato le casseforti della residenza trovandole tuttavia vuote. 

Il fatto è avvenuto in viale Amendola, nella sera di ieri.

I ladri si sono fatti strada dalla villetta accanto, quindi sono penetrati in casa e hanno anche tagliato un cancello che divide il piano terra dai piani superiori. 

Sorpresi nella loro opera dal ritorno della famiglia, si sono dati alla fuga attraverso il giardino ma sono stati visti dal custode dell'Hotel Sorgenti che ha poi raccontato di aver visto due uomini e una donna bionda.

Sul posto è poi arrivata subito una pattuglia della polizia che ha effettuato i rilievi e sentito il custode dell'hotel e la famiglia Fedi. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Attualità

Elezioni 2020

Attualità