comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°30° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Il cast della Casa di Carta a Copenaghen per le riprese, le immagini di un fan

Attualità sabato 21 novembre 2015 ore 16:08

Le bombe per l’Arabia passano per Piombino

La spedizione di ordigni ha lasciato la Sardegna durante la notte; a denunciarlo è il deputato sardo di Unidos Mauro Pili



PIOMBINO — Il carico è partito venerdì 20 novembre alle ore 14 dallo stabilimento di Domusnovas e ha raggiunto il porto di Olbia alle 19. Il cargo ha lasciato l’isola intorno alle 22 alla volta di Piombino.

L’onorevole Pili ha segnalato il trasporto eccezionale a bordo di quattro tir con i simboli dell’esplosivo, scortati da sicurezza privata. I tir contenevano mille bombe Mk83 destinate all’Arabia Saudita. Queste bombe, come spiega l’onorevole Pili, sono vietate dell’Onu e la compravendita sarebbe vietata dalle norme italiane.

“Il 16 novembre scorso a Washington il Dipartimento di Stato ha adottato una decisione che approva la vendita al governo dell'Arabia Saudita di munizioni aria-terra ed equipaggiamento associato, parti e supporto logistico per un costo stimato di un miliardo e 290 milioni di dollari. – spiega l’onorevole Mauro Pili - A pochi giorni dal visto americano è stato dato il via libera all'operazione di trasbordo di 2000 bombe Mk83 dalla Sardegna". La segnalazione avviene a seguito della bocciatura dell’ordine del giorno proposto da Mauro Pili proprio sullo smercio di queste bombe.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Attualità

Attualità

Lavoro