Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zelensky collegato a sorpresa alla cerimonia di apertura del Festival Cannes

Attualità sabato 21 novembre 2015 ore 16:08

Le bombe per l’Arabia passano per Piombino

La spedizione di ordigni ha lasciato la Sardegna durante la notte; a denunciarlo è il deputato sardo di Unidos Mauro Pili



PIOMBINO — Il carico è partito venerdì 20 novembre alle ore 14 dallo stabilimento di Domusnovas e ha raggiunto il porto di Olbia alle 19. Il cargo ha lasciato l’isola intorno alle 22 alla volta di Piombino.

L’onorevole Pili ha segnalato il trasporto eccezionale a bordo di quattro tir con i simboli dell’esplosivo, scortati da sicurezza privata. I tir contenevano mille bombe Mk83 destinate all’Arabia Saudita. Queste bombe, come spiega l’onorevole Pili, sono vietate dell’Onu e la compravendita sarebbe vietata dalle norme italiane.

“Il 16 novembre scorso a Washington il Dipartimento di Stato ha adottato una decisione che approva la vendita al governo dell'Arabia Saudita di munizioni aria-terra ed equipaggiamento associato, parti e supporto logistico per un costo stimato di un miliardo e 290 milioni di dollari. – spiega l’onorevole Mauro Pili - A pochi giorni dal visto americano è stato dato il via libera all'operazione di trasbordo di 2000 bombe Mk83 dalla Sardegna". La segnalazione avviene a seguito della bocciatura dell’ordine del giorno proposto da Mauro Pili proprio sullo smercio di queste bombe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In pochi giorni raccolti quasi duemila euro grazie alla raccolta fondi avviati dagli amici del ragazzo dopo i traumi riportati nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità