QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17° 
Domani 11°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Attualità martedì 17 novembre 2015 ore 12:44

Task force sulla sicurezza

A seguito degli attentati di Parigi, si è riunito il tavolo provinciale per la sicurezza al fine di innalzare i controlli nel territorio provinciale



PIOMBINO — All’incontro, indetto dal prefetto secondo le direttive nazionali, hanno risposto le forze dell’ordine, le forze armate e sindaci della provincia, compreso quello di Piombino Massimo Giuliani.

Il Comitato per la sicurezza è servito a fare il punto sulle effettive condizioni operative disponibili nel territorio, individuare gli obiettivi sensibili e impegnare i sindaci nell’osservazione del territorio, favorendo la coesione sociale.

Per il sindaco Massimo Giuliani, dunque, risulta fondamentale la vicinanza con il mondo della scuola, con le associazioni di cooperazione e i gruppi di immigrati presenti nel territorio. Un percorso già avviato dal momento che a Livorno è stato istituito il tavolo delle religioni e a Piombino ci sono esemplari situazioni di integrazione, come ad esempio il Cotone.

“Il tavolo non è la soluzione, come la soluzione non può essere le armi. – interviene il sindaco Giuliani in apertura del Consiglio comunale – Serve ragione, coraggio e fermezza, poi bisogna intervenire con la politica. Bisogna riallacciare il dibattito dei popoli, bandire il razzismo razziale e ideologico. La politica deve risolvere il problema alle radici, tagliare marginalità e differenze tra nord e sud”.



Tag

Mose, Fiorello in diretta: «7 mld per un opera che non serve a niente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Politica