Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO21°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità sabato 19 gennaio 2019 ore 17:15

Microinnovazione per le imprese, il bando

Confindustria ha illustrato i dettagli del bando della Regione Toscana per il sostegno alle imprese che intendono avviare processi di innovazione



LIVORNO — Durante un workshop organizzato da Confindustria è stato presentato il bando della Regione Toscana per il sostegno alla Microinnovazione.

“Abbiamo organizzato un incontro di lavoro per illustrare il bando regionale riservato a Micro, Piccole e Medie Imprese che intendono intraprendere processi di qualificazione e innovazione. - così ha aperto i lavori Umberto Paoletti, direttore generale di Confindustria Livorno Massa Carrara - La Regione agevola le spese di consulenza per progetti tesi a migliorare gestione, produzione, tecnologia, organizzazione del lavoro e strategia commerciale. Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i contenuti del bando e le modalità di presentazione della domanda. Successivamente verranno presentati casi concreti di consulenze finanziabili oltre che testimonianze di aziende che hanno utilizzato con successo la misura nelle precedenti edizioni”.

Dopo i saluti di apertura, Nicola Mione, Confindustria Toscana Servizi, ha illustrato i contenuti tecnici del bando regionale.

E’ stata poi la volta delle testimonianze aziendali, eccellenze innovative italiane: Damiano Giuntini, amministratore di Technodeal, spin-off della Scuola Superiore Sant'anna, ha illustrato i servizi rivolti alle aziende in tema di nuove tecnologie, industria 4.0, open innovation e proprietà intellettuale; Filippo Lulli, CEO di Turf Europe, ex spin off Sant’Anna, il cui core business è la manutenzione e la ricerca e sviluppo applicate ai tappeti erbosi, ha testimoniato la propria esperienza sul bando Microinnovazione, che ha rappresentato un importante trampolino verso maggiore competitività; Marco Cadario, fondatore della Mobyplanner, ha esposto soluzioni innovative che supportano le aziende nei processi di pianificazione e gestione, dei mezzi e del personale itinerante; Francesco Bertelloni, manager di Ambiente spa, azienda di MS specializzata in certificazione avanzata, certificazione di filiera, servizi per l’efficienza e la responsabilità ambientale, ha presentato alcuni casi aziendali di progetti finanziati sulle precedenti edizioni del Bando Microinnovazione; Maurizio Buratti, presidente di Compolab, soggetto gestore del “Polo 12”, polo di innovazione della Regione Toscana per la meccanica, l’automotive e meccanica dei trasporti, ha illustrato le principali attività del Polo e i risultati raggiunti sulle precedenti edizioni del bando Microinnovazione. Infine anche Cristiano Nicolella, direttore del Consorzio Polo Tecnologico, ha riportato le esperienze di progetti aziendali presentati e finanziati sulle precedenti edizioni del Bando.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maltempo è atteso sulla costa toscana e sulle isole. Previsto anche il rinforzo dei venti da nord est. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità