QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Attualità giovedì 19 marzo 2015 ore 17:32

Parte la pulizia della spiaggia di Salivoli

Al via i lavori sulla spiaggia di Salivoli: prima la pulizia, poi il rimodellamento. Novità anche per quanto riguarda il dragaggio



PIOMBINO — E’ previsto per mercoledì 25 il primo intervento di rimozione delle alghe dall’arenile di Salivoli. Questa prima operazione, che verrà svolta dalla ditta Cadelago, ha il costo di 9 mila euro e l’obiettivo di rendere la spiaggia più fruibile già dal mese di marzo e per le vacanze di Pasqua, con l’arrivo della buona stagione.

Secondo il nuovo accordo stipulato nel mese di dicembre tra il Comune e la Cooperativa l’Ormeggio infatti, gli interventi di manutenzione del litorale nel corso dell’anno sono saliti a due, mentre negli anni precedenti ne veniva effettuato uno solo.

La seconda rimozione sarà invece effettuata tra aprile e maggio.

Questo proprio per evitare un accumulo eccessivo di alghe - spiega l’assessore all’urbanistica Martina Pietrelli che ha curato direttamente questa iniziativa - e consentire di svolgere al meglio alcune attività primaverili, come le manifestazioni sportive nel periodo di marzo e aprile che prevedono l'ingresso in acqua dalla spiaggia e che negli anni passati era ostacolato dalla presenze delle alghe in mare”

Altra novità importante dell’accordo con la cooperativa è la possibilità di effettuare il dragaggio del campo boe davanti alla spiaggia nei mesi di aprile/maggio di ogni anno.

La vecchia convenzione prevedeva un dragaggio ogni 4 anni, ma la recente realizzazione della diga di protezione davanti al Nastro Azzurro ha creato un fenomeno di accumulo di sabbia proprio nell'area interessata al campo boe che richiede una rimozione della sabbia annuale.

In generale l’accordo prevede quindi un anticipo dei tempi di tutti gli interventi previsti, compreso il rimodellamento morfologico della spiaggia (tempi massimi di completamento dell'intervento entro maggio) grazie anche alla scelta di richiedere alla Provincia una autorizzazione triennale e non annuale come fino ad oggi.

Questo consentirà di avviare gli interventi con una semplice comunicazione scritta a valle dell'autorizzazione triennale già ottenuta.

Per i tre interventi annuali è previsto un costo di 30mila euro. Marina di Salivoli verserà al Comune ogni anno 22mila euro, il Comune contribuirà con 8mila euro attingendo ai fondi che l'Agenzia del demanio trasferisce al Comune per il servizio di riscossione dei canoni demaniali.



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca