QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 07 dicembre 2019

Attualità mercoledì 13 maggio 2015 ore 17:58

Migranti, il sindaco incontra il Prefetto

57 persone nel comune in attesa di destinazione diversa, arrivi a gruppi che hanno destato reazioni diverse nei cittadini, ecco cosa dice il Comune



CAMPIGLIA MARITTIMA — "L’arrivo di alcuni gruppi di migranti ospitati in appartamento e strutture alberghiere sul territorio comunale di Campiglia ha suscitato da parte della popolazione, delle forze politiche, delle associazioni opinioni diverse e comunque il bisogno di essere informati e di comprendere che è stato espresso sostanzialmente attraverso la stampa quotidiana e i social network, attribuendo all’amministrazione delle competenze che non ha, benché non voglia sottrarsi al ruolo di rappresentate della comunità locale che legittimante chiede garanzie per la popolazione residente e per gli stessi migranti. 

Il sindaco del comune di Campiglia Marittima era stata informata dell’arrivo dei migrati dalla prefettura prima della loro sistemazione nelle strutture vicino alla Stazione di Campiglia Marittima e la situazione è stata sempre dietro lo stretto monitoraggio della prefettura e delle forze dell’ordine che hanno gestito la situazione in alcuni momenti delicati evitando eccessive tensioni e tenendo la barra ferma sui rispettivi diritti e doveri, senza trascurare le diverse sensibilità e culture.

Il sindaco Rossana Soffritti, per approfondire il tema della gestione dell’immigrazione e delle situazioni in atto nel comune da parte della Prefettura, ha chiesto un incontro con il Prefetto, che è stato accordato per giovedì 14 maggio a Livorno

La Prefettura di Livorno, che varie volte ha interpellato le varie amministrazioni comunali sulla disponibilità di strutture pubbliche, si è poi rivolta ai proprietari delle strutture alberghiere e ricettive di Campiglia come di altri comuni, da utilizzare, temporaneamente, come punto smistamento dei migranti. Alcune strutture hanno dato la disponibilità all’accoglienza che viene retribuita nei termini previsti dalla legge, direttamente dallo Stato. 

Attualmente si trovano nel comune di Campiglia 57 migranti in attesa di avere altre destinazioni a seconda del loro status. L’Amministrazione comunale, pur non contribuendo direttamente almeno in questa fase all’accoglienza dei migranti, esprime la propria vicinanza istituzionale e morale verso le persone che hanno dovuto lasciare la loro terra, assume la responsabilità, in quanto istituzione, di raccogliere l'appello e le indicazioni dell’Ufficio territoriale del Governo impegnato nella gestione di un fenomeno sempre più preoccupante per la diffusione e la complessità che lo caratterizzano, senza però sottovalutare gli aspetti più delicati della convivenza sul territorio affinché siano garantite le condizioni migliori per l’integrazione".



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità