QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°16° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 12 novembre 2019

Cronaca giovedì 07 aprile 2016 ore 14:23

L'ospedale di Piombino non è morto

Pur nella preoccupazione di quanto avvenuto a Villamarina, il sindaco di Piombino e il sindaco di Cecina confermano il progetto di rete ospedaliera



PIOMBINO — Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani e quello di Cecina Samuele Lippi intervengono in merito alla vicenda dei decessi avvenuti presso l’ospedale di Villamarina. Nella dichiarazione congiunta emerge tutta la preoccupazione per gli eventi che stando alle indagini della magistratura hanno portato al decesso di 13 pazienti del reparto di rianimazione. 

“Questo è un evento doppiamente doloroso - dichiarano - perché colpisce nel profondo quelle famiglie e un presidio ospedaliero la cui indiscussa qualità rappresenta una irrinunciabile risorsa per la comunità della Val di Cornia e del sistema sanitario aziendale e regionale”.

Mentre proseguono gli accertamenti sulla vicenda, i due sindaci tengono a precisare che il percorso verso una forte e qualificata rete ospedaliera tra Piombino e Cecina va avanti.

"Rinnoviamo pertanto la nostra volontà di realizzare un progetto condiviso nell’auspicio che l'azienda, oltre a fornire la massima collaborazione agli inquirenti perché sia fatta piena luce su ciò che è accaduto, sia capace di rispondere con urgenza alle criticità presenti a Villamarina così da tutelare pienamente cittadini ed operatori".

Dichiarazioni che fanno forza a quanto esternato dal Collegio Ipasvi di Livorno a tutela di tutti gli infermieri. 



Tag

Meloni: "Draghi al Colle? Not in my name"

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica