QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 19 luglio 2019

Attualità mercoledì 28 ottobre 2015 ore 17:47

Persone bloccate dall'acqua a Populonia

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per liberare alcune persone rimaste bloccate nel sito archeologico di Populonia a causa del nubifragio



PIOMBINO — E' dovuta intervenire una squadra dell'unità sommozzatori dei vigili del fuoco per liberare alcune persone rimaste intrappolate dal fango e dai detriti trasportati dal violento nubifragio che da questa mattina si sta abbattendo nella zona della Val di Cornia.

I vigili spiegano comunque che non si riscontrano situazioni di pericolo. Da quanto appreso le persone rimaste isolate non sarebbero turisti: farebbero parte del personale della Soprintendenza ai beni archeologici.

Mentre la situazione rimane grave soprattutto nella zona di Baratti, il tratto ferroviario tra Venturina e Campiglia è stato riaperto al traffico così come alcune strade in entrata a Piombino.

"Per ora la situazione del Cornia sembra reggere - rassicura il sindaco Massimo Giuliani - purtroppo ci sono zone allagate in città esempio Ghiaccioni e Salivoli e fuori città in cui la zona più colpita sembra quella di Baratti e torre nuova. Parlato ora con il Presidente della provincia Alessandro Franchi che ha assicurato il massimo impegno anche dei tecnici e personale provinciale. Il coordinamento è attivo da questa notte sia su Piombino che su Campiglia."

Il nubifragio ha colpito anche nella zona di Venturina, dove sono state interrotte al traffico per allagamenti la via Caldanelle e quella che dal centro di Venturina porta a Capaggio. Problemi di acqua alta anche nella zona del Rimigliano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica