Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Cronaca lunedì 19 giugno 2023 ore 14:50

Acquisti con il bancomat rubato, denunciato

I carabinieri, a seguito di una accurata indagine, hanno ricostruito tutti i movimenti dell'uomo che doveva essere ai domiciliari



PIOMBINO — I Carabinieri della Stazione di Piombino hanno identificato e denunciato un 46enne che, dopo essere evaso dal proprio domicilio, ha effettuato numerosi pagamenti presso esercizi del centro con un bancomat rubato.

A seguito di un’accurata indagine scaturita dalla denuncia di utilizzo fraudolento di carta di credito, presentata i primi di maggio u.s. da un 54enne piombinese, i militari hanno individuato il presunto responsabile del reato. Si tratterebbe di un 46enne di origine bresciane che, nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare presso il suo domicilio di Piombino, dal mese di Novembre 2022, aveva chiesto due permessi per uscire per visite mediche. In entrambi i casi le accurate indagini hanno permesso di accertare che l’uomo non si era mai recato presso studi medici, Pronto Soccorso o guardia medica. Durante quelle uscite avrebbe invece effettuato numerosi pagamenti presso diversi esercizi commerciali della zona per un totale di circa 170 euro con una carta poi risultata rubata.

I pagamenti, effettuati prima che il legittimo proprietario si accorgesse del furto e bloccasse la sua carta bancomat, erano avvenuti in modalità contactless senza inserire il codice pin della carta.

L’indagine dei Carabinieri ha permesso di ricostruire i movimenti dell’indagato, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza comunale e di alcuni esercizi commerciali in cui era stata utilizzata la carta, dalla cui visione è stato possibile riconoscere l’uomo. Ulteriore riscontro è poi derivato dalle informazioni acquisite dagli operanti presso gli stessi esercenti dei negozi.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria labronica per evasione e indebito utilizzo di carte di credito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno