QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°30° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 20 agosto 2019

Politica domenica 13 dicembre 2015 ore 11:15

Aferpi, il M5S fa leva sulle concessioni portuali

Nel prossimo consiglio comunale i 5Stelle presenteranno un ordine del giorno per invitare il sindaco a prendere in considerazione questa possibilità



PIOMBINO — Il Movimento 5 Stelle di Piombino prosegue sulla sua linea e torna sulla proposta, lanciata qualche mese fa, di rilasciare le concessioni portuali per 5 anni, per poi estenderle in base allo stato di realizzazione del piano industriale nel suo complesso. 

Questo intervallo temporale non è proposto a caso, infatti, come spiega il portavoce Daniele Pasquinelli, è frutto dell'analisi dei documenti a disposizione. "Aferpi stessa prevede 30 mesi per la messa in sicurezza operativa delle aree destinate alla nuova acciaieria elettrica, - spiega - a questi vanno aggiunti gli ormai ben noti 18 mesi per la costruzione dell’acciaieria stessa. Vanno inoltre calcolati i mesi ancora necessari per ottenere tutti i titoli autorizzativi per poter avviare i lavori dei quali ancora non vi è traccia". 

"Non bisogna mai dimenticare che - prosegue il consigliere 5Stelle - Cevital ha acquisito ad un costo irrisorio un’azienda, seppur tecnicamente fallita, con a disposizione un porto ad alto fondale adiacente, e semplicemente dalla vendita degli impianti ancora funzionanti può ampiamente rientrare dall’investimento fatto". 

Insomma, per il M5S bisogna riconoscere che l’unica leva contrattuale rimasta in mano pubblica sono le concessioni sulle aree portuali che rilascerà la Port Authority. 

Per accelerare una decisione in tal senso, nel consiglio comunale di mercoledì 15 dicembre i rappresentanti del Movimento presenteranno un ordine del giorno con il quale chiederanno al sindaco di aprire un percorso in collaborazione con la Port Authority e il Ministero dello Sviluppo Economico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Sport

Politica

Attualità