comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
3 giugno, le regole per spostarsi tra le Regioni

Attualità martedì 25 febbraio 2020 ore 14:09

Annullate le manifestazioni pubbliche e il mercato

Una misura puramente precauzionale, ha spiegato l'Amministrazione comunale. Summit con Asl e Regione per gli aggiornamenti



PIOMBINO — Annullate le manifestazioni pubbliche: da martedì 25 Febbraio fino a venerdì 28 Febbraio sono annullate tutte le manifestazioni e iniziative pubbliche che prevedono la presenza di molte persone. Ad annunciarlo con un comunicato è il Comune di Piombino, spiegando che si tratta di una misura puramente precauzionale in linea con le indicazioni contenute nelle ordinanze della Regione Toscana e il decreto della Presidente della Repubblica contenenti le disposizioni per la limitazione della diffusione del nuovo Coronavirus. 

Annullate quindi le iniziative per il Carnevale, il mercato settimanale e tutte le iniziative e gli incontri pubblici previsti fino almeno a venerdì 28 febbraio. Manifestazioni annullate anche negli altri Comuni della Val di Cornia (leggi qui l'articolo correlato).

Rimane regolare l’attività scolastica, fatta eccezione la chiusura prevista domani per l’allerta meteo emanata dalla Regione, come l'attività sportiva e l’apertura degli uffici pubblici e delle attività commerciali.

“Abbiamo deciso di adottare alcune misure preventive utili a limitare la diffusione del Coronavirus. - ha spiegato il sindaco Francesco Ferrari - Confermiamo che non ci sono casi accertati nella nostra zona e che siamo in contatto costante con il Ministero della Salute, la Regione Toscana e l'Asl Toscana nord ovest per avere aggiornamenti tempestivi sulla situazione. C’è un filo diretto anche con il comando della Capitaneria di porto di Piombino, con l’Autorità portuale di sistema e con l’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera di Livorno (leggi qui l'articolo correlato)". 

"In queste ore stiamo partecipando alle riunioni indette dalla Regione Toscana e da Asl per condividere le decisioni da prendere e monitorare la situazione. - e conclude - Non è il momento di alimentare l’allarmismo e il panico, non ce n’è motivo, ma si raccomanda di seguire le buone pratiche indicate dal Ministero della Salute”.

Due famiglie lombarde sono in quarantena volontaria a Piombino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità