QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità martedì 27 febbraio 2018 ore 15:58

Automobilisti indisciplinati, aumentano le multe

Foto di archivio

Dal bilancio della Municipale male il comportamento degli automobilisti. Primi verbali anche per abbandono rifiuti e cani non al guinzaglio



PIOMBINO — La Polizia municipale ha stilato un bilancio delle attività svolte nel 2017 tra verbali in diminuzioni, controllo e vigilanza, ma anche attenzione al decoro urbano, accertamenti anagrafici, edilizi e tributari.

Leggermente in calo i verbali che sono stati in tutto 24.619 nel 2017 a fronte dei 26.439 del 2016; pari a 1.824.722 euro di violazioni, rispetto al 1.906.091 del 2016. Se complessivamente il numero è diminuito, nel dettaglio aumentano quelle legato al comportamento degli automobilisti.

Le più ricorrenti sono le violazioni per transito e sosta nella Ztl (333 non rilevate tramite telecamere nel 2017, a fronte delle 346 del 2016), 302 per violazione aree di carico e scarico merci, 185 per sosta su attraversamenti pedonali e passaggi pedonali e piste ciclabili (nel 2016 erano state 158), 327 per sosta su spazi riservati a disabili e su scivoli, contro le 270 del 2016.

Aumentate anche le multe per eccesso di velocità rilevate dall'autovelox in postazione fissa a Fiorentina che nel 2017 hanno raggiunto quota 9.676 rispetto a 7.403 nel 2016.

La maggiore presenza delle pattuglie in strada per i controlli ha portato all'aumento dei verbali, 1.131 nel 2017 rispetto ai 1.020 del 2016. D'aiuto è stato anche il posizionamento delle telecamere al Gagno che ha rilevato i veicoli non assicurati (64), non revisionati (346) o oggetto di furto.

A queste infrazioni legate alla viabilità, si associano inoltre altre violazioni amministrative, 195 in tutto, che vanno oltre il Codice della Strada. Tra queste i 31 verbali per deposito di rifiuti fuori dai cassonetti della raccolta, 27 verbali per la conduzione del cane senza guinzaglio, per le aree verdi di propria pertinenza non mantenute in modo adeguato, per campeggio in violazione del Regolamento o per abbandono di veicoli su suolo pubblico.

Sono state gestite inoltre 6.854 chiamate pervenute alla centrale operativa da cui sono scaturiti circa 3.500 interventi sollecitati dai cittadini in vari ambiti.

“Un bilancio da ritenersi positivo nella sua totalità - ha spiegato l'assessore Claudio Capuano - perché sono numerosi i benefici ottenuti, il tutto con l’obiettivo di dare maggiori servizi, sicurezza ai cittadini e garantire il rispetto delle regole. Tutto questo con un personale complessivo formato da 33 vigili, compresi gli amministrativi, contro una dotazione organica che ne prevede 40”.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità