QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 20 settembre 2019

Attualità giovedì 22 agosto 2019 ore 15:53

Campeggio abusivo, dal Comune più controlli

Foto di repertorio

Ferrari e Gelichi dichiarano: "Tutelare le spiagge e le aree naturalistiche è uno degli strumenti fondamentali per rilanciare il turismo".



PIOMBINO — Il Comune di Piombino, tramite la polizia municipale, in collaborazione con quella provinciale e i carabinieri, ha intensificato i controlli sulle spiagge di competenza. L’obiettivo, come si legge in una nota del Comune, è quello di vigilare e proteggere il territorio dal fenomeno dei campeggi abusivi e le conseguenze che comporta in termini di decoro e sicurezza: accensione di fuochi, abbandono di rifiuti e tutte quelle pratiche non consentite che danneggiano l’ambiente e lo mettono in pericolo.

“Possiamo garantire sicurezza e decoro – affermano il sindaco Francesco Ferrari e Riccardo Gelichi, assessore ai Lavori pubblici – solo controllando il territorio e multando chi trasgredisce le regole. Inoltre, tutelare le spiagge e le aree naturalistiche è uno degli strumenti fondamentali per rilanciare il turismo. Siamo convinti che un maggiore presidio e una efficace repressione porti a una maggiore attenzione e cura del territorio, sia da parte dei turisti che dei piombinesi”. 

Come spiegano dal Comune, un’attenzione particolare è riservata alla zona del promontorio: la Buca delle fate e Cala San Quirico, nel dettaglio, in cui si sono concentrati buona parte dei sopralluoghi che hanno portato a elevare verbali. Negli ultimi giorni sono stati pianificati ed eseguiti controlli anche a Spiaggia lunga dove sono state registrate altre infrazioni.



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità