Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Politica mercoledì 10 agosto 2022 ore 13:56

Circolino, “invertire processo di degrado”

Pd: “Già nello scorso autunno, il Comune si era lasciato sfuggire un importante finanziamento tramite un bando per la rigenerazione urbana”



PIOMBINO — L’Unione comunale del Pd non passa sopra la mancata adesione da parte dell’amministrazione al progetto partecipativo del Teatro dell’Aglio e del Manifesto per la cultura per definire il futuro dell’ex circolino delle acciaierie (leggi qui sotto gli articoli collegati).

“Il motivo addotto è che ci sono altre priorità: il Polo Culturale e il Metropolitan. - ha commentato il segretario Andrea Baldassarri - Il Circolino delle acciaierie ha caratteristiche diverse da queste strutture e può essere utilizzato per altre iniziative, anche sfruttando la flessibilità degli spazi che lo ha sempre caratterizzato. È ovvio che il comune non può farsi carico direttamente di tutti gli investimenti e che, se ci si crede, è necessario reperire i finanziamenti necessari. Già nello scorso autunno, invece, il Comune si era lasciato sfuggire un importante finanziamento tramite un bando per la rigenerazione urbana al quale non aveva partecipato nonostante la tempestiva segnalazione del Teatro dell'Aglio”.

Qui l’illustrazione del progetto non ammesso.

“Secondo me si tratta di scegliere tra due strade: - ha proseguito - se decidiamo di intervenire su questa struttura dandole nuovamente un ruolo pubblico legato all'associazionismo e alla cultura, se facciamo in modo che attorno ad essa ricominci a girare gente, ne facciamo un presidio che può contribuire ad invertire il processo di degrado che interessa tutta quella zona. Se invece lo lasciamo così com'è, le rovine del Circolino parteciperanno e alimenteranno questo stesso processo di degrado”.

“Il recupero delle nostre periferie passa anche dalla possibilità di dare loro una vita culturale e dei punti di riferimento, invece che concentrarli tutti nei nostri centri storici”, ha concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rottura ha interessato la condotta principale della rete idrica che porta l’acqua a tutte le abitazioni e le attività di Venturina Terme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità