Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO13°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 24 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Il Papa sarà qui da noi a Bagdad il 5 marzo: una visita eccezionale. Porterà conforto e speranza in Iraq»

Attualità domenica 17 gennaio 2021 ore 12:00

Operatori del mare, esempio di solidarietà

Il vescovo Ciattini ha incontrato il Comitato Territoriale Welfare Gente di Mare e i rappresentanti degli equipaggi in sosta nel porto di Piombino



PIOMBINO — Presso la Stazione Marittima del porto di Piombino, il Vescovo di Massa marittima e Piombino Carlo Ciattini ha portato il suo saluto al Comitato Territoriale Welfare Gente di Mare ed ai rappresentanti degli equipaggi delle unità in sosta presso il porto di Piombino.

Una breve ma sentita cerimonia liturgica ad inaugurare un nuovo e migliore anno all’insegna dell’umanizzazione del servizio svolto e della fratellanza si è svolta davanti alla Sede locale dell’Associazione Stella Maris, alla presenza di tutta la comunità portuale. Al termine hanno portato il loro ringraziamento e saluto il Comandante del Porto T.V. (CP) Valerio Chessari, il presidente dell’Autorità di Sistema portuale Stefano Corsini, il responsabile dell’Ufficio Territoriale Portuale della stessa Autorità Claudio Capuano e l’assessora all’Ambiente, Politiche sociali e Pari Opportunità del Comune di Piombino Carla Bezzini.

"Cogliendo le parole e le esortazioni di monsignor Ciattini, è stato proprio in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo che il porto di Piombino ha dimostrato di avere un cuore, un'anima. - ha dichiarato il presidente del comitato welfare, il Comandante del Porto T.V. Valerio Chessari - Quanto è accaduto per superare le emergenze vissute e superate insieme lo attesta. L'aiuto e lo spirito di servizio e sostegno reciproco sono la risposta migliore per superare le difficoltà e andare avanti”.

Il presidente dell'AdSP del Mar Tirreno Settentrionale Stefano Corsini ha sottolineato lo spirito di comunità che ha animato la comunità portuale piombinese nei momenti di difficoltà. "Ogni nostra azione deve partire dalla condivisione di valori fondamentali, praticati e testimoniati ogni giorno. - ha commentato - Le parole del vescovo sono per noi del governo fonte di ispirazione e di incoraggiamento nel lavoro che ci attende".

Il Comitato territoriale del Welfare Gente di Mare, che raggruppa i rappresentanti del cluster marittimo e portuale, si prefigge lo scopo di portare accoglienza e solidarietà agli equipaggi, in special modo in questo periodo durante il quale molti lavoratori marittimi sono obbligati a restare molto più a lungo lontano da casa e dalle loro famiglie.

Il porto di Piombino ha dimostrato di avere un cuore e un’anima viva durante gli ultimi mesi, in cui si è stati capaci di affrontare delle vere e proprie emergenze e superarle grazie all’elevato spirito di servizio e di comunità che tutti gli operatori del mare, coesi e compartecipi nell’impegno, hanno dimostrato possedere e senza il quale certi importanti risultati non sarebbero stati ottenibili.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità